Ascoli Picchio 1898: Giorgi ” Col Pescara per noi sarà un banco di prova importante

sape1623

Il centrocampista dell’Ascoli Picchio Giorgi è fiducioso per la sua presenza domenica contro il Pescara” la botta rimediata a Novara non era grave” e prosegue sulla disamina della situazione bianconera “Il vero Ascoli ancora non c’è.” e prosegue parlando della gara contro il Pescara ” Loro puntano alle zone alte di classifica. Posso dire di essere stato vicino al Pescara qualche mese fa, grazie all’interesse di Oddo, persona che stimo, ma appena l’Ascoli è tornato in B, non ho esitato un attimo: sono troppo legato alla squadra della mia città” Citando lo stile adriano sul genere rock o lento, giorgi è convinto che ” non posso che definirla rock e divertente per tutti. Tutti sappiamom che questa città vive di calcio.” Poi prosegue nella analisi sulla formazione pescarese ” una squadra davvero attrezzata e per noi sarà un banco di prova importante. Dobbiamo rimanere concentrati  e sappiamo che sarà difficile. Sarà la partita della passione dell’Adriatico, con un importante cornice di pubblico.”