Ascoli Picchio 1898 Il Presidente Bellini: “Fiducia nel nostro attacco”. Altobelli: “Qui per il bis”

Spread the love

altobelliE’ stato presentato questo pomeriggio agli organi di informazione Daniele Altobelli, ultimo acquisto in casa Ascoli. A fare gli onori di casa nella sala presidenziale della sede sociale di Corso Vittorio Emanuele è stato il Patron Francesco Bellini insieme al Direttore Generale Gianni Lovato:

 

 

“Avevamo promesso che ci saremmo mossi sul mercato solo per un innesto di qualità e così è stato” – ha esordito il DG bianconero – “Altobelli ha la giusta voglia di giocare con continuità, gli ho detto che qui il posto non viene regalato a nessuno, ma le sue qualità sono quelle che stavamo cercando”.

 

Subito dopo è stato lo stesso Altobelli a commentare il suo approdo in bianconero: “Quando ho saputo che l’Ascoli mi cercava con tanta convinzione non ci ho pensato neppure un secondo e ho accettato, conosco tanti ragazzi che hanno giocato qui e si sono trovati molto bene, Ciofani, Pesce, Zaza, Tomi. Avevo una voglia matta di mettermi a disposizione di un gruppo, di cui tutti mi hanno detto un gran bene; si sa che la compattezza è un’arma fondamentale quando hai certi obiettivi. Metterò a disposizione della squadra impegno e sudore. Il Mister mi ha fatto subito una buona impressione, già con una  chiacchierata riesce a darti la carica e credo che il gruppo rispecchi il suo modo di essere. Se cerco il bis dopo il campionato vinto lo scorso anno col Frosinone? Sono qui per questo, sarebbe bellissimo. La piazza di Ascoli la conoscono tutti, ricordo quando venni qui da avversario lo scorso anno e, nonostante tutti i problemi, il Del Duca contava circa 8-9.000 spettatori, mi impressionò per questo. Non ho 90’ nelle gambe, ma sto fisicamente molto bene, posso giocare mediano in un centrocampo a due o fare la mezz’ala  in uno a tre”.

 

Ai cronisti che chiedevano se l’Ascoli sarebbe tornato ancora sul mercato per l’acquisto di un attaccante, ha risposto il Presidente Bellini:

 

“No, abbiamo fiducia nei nostri attaccanti, che sono quelli che hanno segnato di più nel girone B, sono convinto che Perez tornerà quanto prima al gol, ha tutta la nostra fiducia. Nel mercato di gennaio abbiamo cercato innesti di esperienza perché strada facendo abbiamo perso alcuni punti per inesperienza”.