Ascoli Piceno, dalle fontane ai pozzi, dalle porte ai ponti e alle mura.

ASCOLI – Proseguono le camminate culturali del lunedì sera grazie agli interessanti itinerari predisposti dall’Unione Sportiva Acli Marche.

Alla presenza dell’assessore al turismo del Comune di Ascoli Piceno Monica Acciarri, si è svolta la camminata “Le fontane e i pozzi di Ascoli”, predisposta dalla guida turistica abilitata Valeria Nicu.

E’ stato uno splendido viaggio nel tempo che ha toccato vari punti della città (Palazzo Malaspina, il giardino vescovile, Piazza Arringo, i chiostri di San Francesco, Piazza Roma e persino un pozzo in una abitazione privata).

Le camminate del lunedì vengono realizzate grazie al sostegno di Fondazione Carisap, Bim Tronto e Comune di Ascoli Piceno.

Per lunedì 28 giugno è prevista una nuova iniziativa “Porte, ponti e antiche mura: Ascoli medievale” che partirà da Piazza Matteotti e non da Piazza Arringo e che è curata dalla guida Valentina Carradori.

Il percorso da attraversare sarà abbastanza lungo quindi si consiglia di vestirsi in maniera il più comoda e leggera possibile e indossare scarpe da tennis.

In caso di maltempo l’iniziativa sarà rinviata ad altra data.

La prenotazione è obbligatoria e dovrà avvenire entro le ore 12 di venerdì 25 giugno con un messaggio al numero 3939365509 indicando nome e cognome di chi partecipa.

Saranno applicati il protocollo e le linee guida U.S. Acli nazionale di contenimento Covid19. L’utilizzo della mascherina ed il distanziamento saranno obbligatori.

Per informazioni sui prossimi appuntamenti con le attività dell’U.S. Acli Marche si possono consultare il sito www.usaclimarche.com e la pagina facebook Unione Sportiva Acli Marche.