Ascoli Piceno: Mostra Anna Antola

Spread the love

antola_275x400Si aprirà con il vernissage di sabato 5 dicembre (ore 16,30) la prima mostra d’arte antologica dedicata all’artista Anna Antola, in programma a Palazzo dei Capitani fino al 6 gennaio.
L’esposizione di dipinti ad olio ed acquerelli, organizzata dalla Bottega d’arte ‘Gallery’ con il patrocinio del Comune di Ascoli, sarà visitabile alla Sala Museale Archeologica tutti i giorni dalle 15,30 alle 19,30.
“Splendore, ironia, opulenza, femminilità, attese, speranze e addii alla vita”. Con queste parole gli organizzatori descrivono l’opera dell’artista Anna Antola, scomparsa due anni fa. “Donna carica di passione, anzi, di passionalità, con un’attitudine contemplativa, un’immobilità dolce e ironica. Una donna che ha sempre guardato nell’interiorità e nei fatti della vita con inguaribile ottimismo. Le sue figure ‘opime’ sono bambine cresciute a dismisura acquistando come donne il piacere della femminilità”.
In occasione del vernissage, si terrà presso la Sala dei Savi il convegno dal titolo ‘Modelli di riferimento dall’arte alla moda, rispetto ai disturbi del comportamento alimentare’. Presenti professionisti dell’equipe medica, psicologica e riabilitativa della Casa di Cura ‘Villa S. Giuseppe’ di Ascoli, guidata dal responsabile, dottor Alessandro Valchera. Interverranno la psichiatra Laura Orsolini, la psicoterapeuta familiare Melissa Panichi, la psicoterapeuta cognitivo comportamentale Roberta Vecchiotti e il tecnico della riabilitazione psichiatrica Valentina Di Ludovico.
A seguire le esibizioni del percussionista Ivan Binniche omaggerà l’artista con una performance sulla sonorità dei tacchi delle donne, utilizzando scarpe realizzate appositamente per l’evento dagli artigiani della ditta ‘Fabi Calzature’ di Monte San Giusto.
La cittadinanza è invitata a partecipare.