Ascoli Primavera, buon pari a Bergamo

Spread the love

La Primavera di Pirozzi ottiene un buon pareggio in casa dell'Atalanta nell'andata degli ottavi di finale del campionato di categoria. Primo tempo povero di emozioni, con un Ascoli un po’ più intraprendente dei padroni di casa. Infatti, l’unica azione della prima frazione di gioco è di marca bianconera: Giorgi, al 38’, è protagonista di un’azione personale, ma il centrocampista tira addosso al portiere avversario, che blocca. Da segnalare la sostituzione di Martorelli, infortunatosi dopo 10’ di gioco; al suo posto Nazari. Continua>>

Secondo tempo di dominio dell’Ascoli: al 2’ è Gauracs ad andare vicino al gol con una doppia conclusione, respinge e successivamente para Andreoletti; al 9’ Fankà, servito da Raffaello, fa partire un bel tiro, para ancora il portiere atalantino; al 21’ ancora Fankà, che, sugli sviluppi di una punizione battuta da Uliano, colpisce in tuffo la palla di testa, quasi gol, ma il guardalinee segnala una posizione di fuorigioco dell’attaccante ascolano; al 42’ azione personale di Bizzarri, subentrato a Fankà, tiro al limite dell’area e parata in due tempi di Andreoletti; al 46’ i bianconeri hanno l’occasione per aggiudicarsi la gara, ma la punizione battuta da Uliano si stampa sul palo.
I padroni di casa si rendono pericolosi soltanto al 25’ con una punizione battuta da Marconi e che sfiora il palo e al 44’ quando Gueye, servito da Marconi, manda la palla di poco fuori.

ATALANTA: Andreoletti, Barbetti, Gentili, Trovo, Locatelli (36’ s.t. Crotti), Radanovic, Kone, Girasole (15’ s.t. Fusiello), Zazza (10’ s.t. Gueye), Bonaventura, Marconi. A disp.: Zanon, Colombo, Cerea, Dabre.
All.: Pala

ASCOLI: Pennesi, Conocchioli, Pasqualini, Uliano, Bellusci, Martorelli (10’ p.t. Nazari), Fankà (27’ s.t. Bizzarri), Raffaello, Gauracs, Giorgi, Oretti. A disp.: Vidoni, Di Tacchio, Scocozza, Gallozzi, De Vecchis.
All.: Pirozzi

Arbitro: Sig. Bellotti di Trento