ASCOLI-VICENZA 2-1 interviste

L’Ascoli torna alla vittoria al De Duca contro il Vicenza. Il 2-1 finale consente alla formazione allenata daMr Sottil di continuare a sperare nella salvezza.

ASCOLI  (4-3-1-2): Leali; Pucino, Brosco, Avlonitis, Kragl; Eramo, Buchel (32′ st Parigini), Caligara (1′ st Saric) ; Sabiri; Dionisi, Bidaoui (32′ st Danzi). A disp. Sarr, D’Orazio, Cangiano, Quaranta, Mosti, Pinna, Cacciatore, Simeri, Bajic. All. Sottil.

VICENZA (4-3-1-2): Grandi; Cappelletti, Padella, Valentini, Beruatto (28′ st Barlocco); Agazzi, Pontisso, Cinelli (17′ st Mancini); Giacomelli (28′ st Da Riva); Jallow (28′ st Gori), Longo (5′ st Nalini). A disp. Perina, Zonta, Gori, Pasini, Bruscagin, Ierardi, Rigoni, Dalmonte. All. Di Carlo.
ARBITRO: Massimi di Termoli

RETI: 15′ st Dionisi (A), 37′ st Sabiri (A), 59′ st Gori (V)

NOTE: ammoniti Caligara (A), Jallow (V), Buchel (A), Zonta (V), Parigini (A), Valentini (A), Pucino (A), Pontisso (V). Rec. 2′ pt, 5′ st.