Ascoli virtualmente salvo, ma che fatica!

Image Nonostante non vinca da 6 partite, l'Ascoli può festeggiare al 99% la permanenza nel campionato di serie B.

I bianconeri pareggiano 1-1 al "Tenni" contro il Treviso nel penultimo turno, un punto che unito ai risultati delle altre squadre regala la quasi salvezza ai marchigiani. In terra veneta, però, la formazione di mister Colomba conferma di non essere in un buon periodo di forma. Complice anche il gran caldo, dopo il vantaggio iniziale siglato al 4^ minuto da Luca Belingheri, la squadra tira i remi in barca, permettendo ai padroni di casa, già retrocessi, di pervenire al pareggio allo scadere della prima frazione grazie a Musetti. La ripresa è noiosa e priva di emozioni, classico canovaccio di fine stagione. Dopo una lunga rincorsa, tuttavia, l'Ascoli ha quasi totale certezza di giocare nel torneo cadetto anche nella prossima stagione e ora l'ultimo match in casa contro il Livorno avrà valenza significativa soprattutto per i toscani. Solo in caso di arrivo a pari punti con Salernitana, Pisa e Modena si disputerebbero i playout. I bianconeri salgono a 51 punti in graduatoria al 13^ posto in compagnia del Mantova e chiudono il bottino delle gare in trasferte con il sesto pareggio, che si va da unire alle 4 vittorie e alle 11 sconfitte.