Ascoli vittoria pesante contro il Piacenza.

Spread the love

ASCOLI PICENO – L’Ascoli fa sua la prima vittoria del 2011 contro un Piacenza che non veniva sconfitto in trasferta da oltre due mesi. Il 3-1 finale permette alla compagine bianconera di mantenersi nel gruppo per la lotta per la salvezza.

 La formazione allenata da Mr Castori, nonostante  l’ennesimo punto di penalità comminato in settimana, ora soni 6 punti accumulati, continua a credere nella salvezza e si batte senza tregua per il raggiungimento dell’obbiettivo. Mr Castori conferma Feczesin  unica punta, ritrova Gazzola , riporta Marino al centro della difesa insieme a Faisca per l’assenza dello squalificato Micolucci, sulla fascia sinistra conferma per il fresco ex Marco Calderoni, avendo lasciato la maglia biancorossa solamente due settimane fa. mentre Lupoli viene utilizzato da esterno. Mr Madonna  deve fare a meno di Anaclerio e Zammuto, che hanno lamentato guai fisici durante l’ultima gara al Garilli, oltre a Mandorlinie e Piccolo, sulla via della guarigione ma non ancora completamente recuperati. Conferma per Zenoni, con il rientro sulla destra di Avogadri; in mezzo Conteh vince il ballotaggio con Rickler. La prima frazione ha un avvio fulminante per la compagine bianconera, passano solo 2 minuti e da una palla inattiva su conner di Pederzoli la palla giunge anche alla deviazione di Cassano sulla testa di  Di Donato e con un pallonetto  realizza il gol del vantaggio. La formazione di Mr Castori non appare paga e appena 5 minuti più tardi arriva il secondo gol di Faisca su calcio d’angolo con un preciso colpo di testa ad incrociare. Il Piacenza tenta la reazione ma Guarna al 9′ è bravo su Cacia. L’Ascoli controlla agevolmente la gara e sfiora la terza marcatura con Feczesin ma prima la traversa poi una chiusura perfetta della difesa piacentina negano il gol. La prima frazione si conclude  sul meritato 2-0 per la compagine bianconera. La seconda frazione si apre con il Piacenza concentrato alla ricerca del pareggio e al 7′ accorcia le distanze con Cacia , da autentico rapinatore d’area,insacca il 1-2. Il Piacenza no si arrende e tenta il tutto per tutto per riacciuffare il pari. Il  pericolo scuote l’Ascoli che si ributta in avanti con maggiore efficacia, e al 33′ trova il gol della vittoria. Cristiano con una stupenda punizione infila il gol del 3-1 definitivo. Con questo successo l’Ascoli prosegue la marchia verso la salvezza, mentre ora il Piacenza precede i bianconeri di un punto.

 

Ascoli – Piacenza 3-1

Ascoli (4-5-1): Guarna; Gazzola, Faisca, Marino, Calderoni; Lupoli, Moretti (40’st Capogrosso), Pederzoli, Di Donato (27’st Uliano), Giorgi; Feczesin (22’st Cristiano). A disp.: Maurantonio, Doumbia, Romeo, Mendicino. All.: Castori

Piacenza (4-3-3): Cassano; Avogadri, Conteh, Gervasoni, Zenoni; Cofie, Catinali (42’st Tremolada), Marchi (30’st Guerra); Guzman (1’st Sbaffo), Cacia, Graffiedi. A disp.: Donnarumma, Rickler, Mei, Volpi. All.: Madonna

Arbitro: sig. Stefanini di Prato

Reti: 3′ Di Donato (A), 8′ Faisca (A), 7’st Cacia (P), 33’st Cristiano (A, foto)

Ammoniti: Conteh (P), Zenoni (P), Guzman (P), Giorgi (A), Catinali (P), Sbaffo (P), Moretti (A), Capogrosso (A)

Note: spettatori 5.500 circa, recupero 0 + 3′

risultati e la classifica di Serie B, della 25.a giornata.

Ascoli-Piacenza 3-1
Marcatori: 3´ Di Donato (Asc); 8´ Faisca Vasco (Asc); 52´ Cacia (Pia);
78´ Cristiano (Asc)

Atalanta-Pescara 1-0
Marcatori: 55´ Marilungo (Ata)

Cittadella-Siena 0-0

Grosseto-Novara 0-1
Marcatori: 64´ Gonzalez (Nov)

Livorno-Vicenza 07/02/2011

Modena-Crotone 1-1
Marcatori: 19´ aut. Rullo (Cro); 74´ Greco (Mod)

Portogruaro-Frosinone 0-1
Marcatori: 82´ rig. De Maio (Fro)

Reggina-Padova 1-1
Marcatori: 79´ rig. Bonazzoli (Reg); 90´ Vantaggiato (Pad)

Torino-Sassuolo 1-2
Marcatori: 31´ rig. Bianchi (Tor); 55´ De Falco (Sas); 69´ rig. De Falco (Sas)

Triestina-Empoli 1-2
Marcatori: 23´ Coralli (Emp); 35´ Agomeri Antonelli (Tri); 75´ Coralli (Emp)

Varese-AlbinoLeffe 3-0
Marcatori: 27´ Ebagua (Var); 43´ Carrozza (Var); 72´ Pugliese (Var)

Classifica
Atalanta 50; Novara 48; Siena 48; Varese 43; Padova 35; Livorno 35; Reggina 35; Torino 35; Empoli 33; Pescara 32; Grosseto 31; Vicenza 31; Crotone 30; Modena 30; AlbinoLeffe 28; Cittadella 27; Sassuolo 27; Ascoli 24; Piacenza 25; Portogruaro 25; Triestina 23; Frosinone 23

Prossimo turno 12/02/2011
Atalanta-Siena; Crotone-AlbinoLeffe; Empoli-Ascoli; Frosinone-Cittadella; Modena-Reggina; Novara-Torino; Padova-Triestina; Pescara-Varese; Piacenza-Grosseto; Portogruaro-Livorno; Vicenza-Sassuolo