Ascoli:Buona la prima.

Spread the love

Buona la prima. L’Ascoli non fallisce il primo appuntamento e super un buon  Vicenza, regalando la prima soddisfazione  ai propri tifosi, accorsi in tanti ad assistere alla prima di campionato di mister Di Costanzo ed il ritorno del  bomber Bucchi. Il gol vittoria è  messo a segno proprio da Bucchi al  32’ del  primo tempo.

 Partita estremamente difficile per la compagine biancoera,  a causa l’espulsione di Pesce alla fine del primo tempo, non riuscendo ad esprimere il proprio gioco,  soffrendo  e lottando su ogni pallone riusciva a difendere il gol di vantaggio. La formazione di mr Di costanzo per la prima si schiera con taibi tra i pali, esteni difensivi Nastos e pesce , centrali Melucci e micolucci. La linea di centrocampo campo da Di Donato e luci e sulle fasce Guberti e Job, con coppia di attacco Soncin e Bucchi. Il vicenza di  Mr Gregucci si prsenta in campo con un canonico 4-4-2 con Fortin tra i pali, linea difensiva composta da  Martinelli, Zanchi, Giani, Brivio, la linea di centrocampo con Raimondi, Bernardini, Morosini, Foglio,  l’attacco composto da Sgrigna e l’ex  bianconero  Bjelanovic. L’avvio della gara è molto lento causa anche del caldo e la prima azione e al 7’ il Vicenza si rende pericoloso con Raimondi, che riesce a calciare in porta; il tiro, respinto dalla difesa ascolana, finisce sui piedi di un biancorosso, che calcia alto sulla traversa,al 9’ risponde subito l’Ascoli con un’azione corale in area vicentina, libera bene la difesa avversaria, al 19’  e l’ex bianconero Bjelanovic a rendersi  pericoloso con un  colpo di testa ma Taibi blocca facilmente, al 22’ arriva la prima ammonizione per il bianconero  Pesce per fallo di gioco, al 29’ muova azione dell’Ascoli con Job, che fornisce un preciso assist a Nastos, il cui tiro termina fra le braccia di Fortin, al 30’ l’ascoli cerca di sfruttare al meglio il momento favorevole , ma il tiro di Guberti termina di poco a lato, al 32’ azione insistita della compagir bianconera e Christian Bucchi con un perfetto tiro a girare insacca la palla alla sinistra di Fortin e porta in vantaggio i bianconeri , nella fase del minuto di recupero  arriva il secondo cartellino giallo per il bianconero Pesce e conseguente espulsione.La Seconda Frazione di gioco si apre al 4’ con  l’ammonito il neo entrato Giallombardo, la gara non decolla ma volano xartellini a raffica 8’ ammonito anche Taibi per ostruzionismo,9’ ammonito Foglio per fallo di gioco,20’ ammonito Sommese, il gioco è molto spezzettato e nessuna delle due squadre riesce, ad impostare un’azione degna di nota, al 27’ destro rasoterra di Bernardini ma taibi è attento e blocca a terra senza difficoltà, al 31’ la gara si vivacizza con un vicenza più intraprendente, Sgrigna prova un tiro dalla distanza ma nuovamente Taibi e attento e  blocca ,la gara scorre lenta fino al 43 quando il vicenza reclama per un presunto fallo su Curiale, ma il direttore di gara ben posizionato no ravvede il fallo ma ammonisce per la seconda volta il giocatore con conseguente espulsione ristabilita la parità numerica, i 4 minuti di recupero trascorrono senza nessuna emozione ed il triplice fischio sancisce la vittoria della compagine bianconera che conquista i primi tre punti della stagione e domenica…il derby ad Ancona.

ASCOLI (4-4-2): Taibi, Nastos, Melucci, Micolucci, Pesce, Job (1' st Giallombardo), Luci, Di Donato, Guberti (19' Sommese), Bucchi, Soncin (35' Cioffi). A disp. Guarna, Raffaello, Gaeta, Falco. All. Di Costanzo.

VICENZA: (4-4-2): Fortin, Martinelli, Zanchi, Giani, Brivio, Raimondi (33' Capone), Bernardini, Morosini, Foglio (12' st Curiale), Sgrigna, Bjelanovic (17' Margiotta). A disp. Guardalben, Fatic, Bottone, Calori. All. Gregucci.

MARCATORI: 31'pt Bucchi
ARBITRO: Baracani di Firenze

AMMONITI: Raimondi, Giallombardo, Taibi, Foglio, Sommese, Margiotta

ESPULSO: Pesce al 45' pt per doppia ammonizione, 45' st Curiale per doppia ammonizione

NOTE: 5498 spettatori, recupero 1'+4'