ASKL – ETA BETA 3-1 : Serie B C5 girone D 20/21 5° Giornata (recupero) interviste

Il Futsal Askl vince anche il recupero contro l’Eta Beta e mantiene saldamente la seconda posizione allungando sul Recanati che segue a quattro punti. La vittoria è meno netta nel risultato rispetto a sabato scorso, il primo tempo è stato giocato con disinvoltura, mentre nel secondo si è sofferto un po’ soprattutto dopo la rete del tre a uno che ha ringalluzzito i fanesi, ma con gli ascolani bravi comunque a resistere con sacrificio agli attacchi avversari. Nelle fila bianconere ancora assenti per infortunio Maina e Serafim.

Da registrare il debutto del giovane portiere Monti nella seconda parte del secondo tempo che si è disimpegnato con grande bravura. La prima occasione pericolosa è di Lourencete, che scaglia un tiro in diagonale che termine fuori di non molto. L’Ascoli si fa vivo con Mazoni, il suo sinistro scheggia il palo esterno. Al quarto minuto ci prova Stefanoni con un bel tiro a giro che sfiora il montante. Poco dopo il piattone di Mazoni destinato all’angolo alto viene deviato dal portiere. Una bella azione iniziata da Juninho, proseguita di testa da Mindoli per Mazoni è meritevole di applausi. Peccato che la finalizzazione del forte brasiliano finisca di poco fuori. Al minuto dieci circa si sblocca il match. Grande azione di Vitinho che va via in velocità sulla fascia destra e serve un grande assist a Mindoli che ben appostato deposita in rete. Lo stesso Vitinho perde una palla sciagurata, Ettaj vola in contropiede ma calcia malamente in superiorità numerica.

A due minuti dal termine arriva il raddoppio con il solito Mazoni, che dopo aver intercettato la sfera, calcia in porta e trova l’angolino. Nel secondo tempo la prima chance è per Mazoni che ben servito da un ottimo Bottolini si vede respingere la conclusione dal numero uno avversario. Sul susseguente angolo è lo stesso Bottolini a depositare in gol da due passi per il tre a zero. Il Fano non demorde e trova il gol che riapre la partita e restituisce coraggio, grazie a una conclusione di Omicciolii che sorprende Juninho. Lourencete si libera sulla destra e calcia verso la porta, Palazzi non ci arriva per poco. Monti, da poco subentrato a Juninho, esce con il corpo e si oppone a Ettaj. Mazoni recupera la sfera, s’invola verso la porta avversaria e piazza il sinistro che si stampa all’incrocio dei pali. Palazzi si divora un’ incredibile palla gol a pochi centrimetri dalla linea di porta, poi Monti la butta in angolo.

Mazoni ruba ancora una palla a un avversario e calcia senza pensarci su, la sfera termina a lato con la porta sguarnita. Ancora il numero 5 protagonista, stoppa di petto e calcia al volo trovando la risposta del portiere fanese. Sul finire di gara è ancora Palazzi a sciupare una ghiotta occasione da due passi. La vittoria dà comunque morale, ci sarà poco tempo per preparare la difficilissima sfida contro la fortissima squadra del Tre Colli, impreziosita dall’acquisto di Quinellato, un giocatore che in serie B non ha niente a che vedere. Ma i ragazzi di Sapinho hanno dimostrato di potersela giocare contro chiunque, disputare così tante partite ravvicinate non aiuta, ma per una squadra che vuole ambire in alto non ci sono alibi che tengano, bisogna dare in campo sempre il massimo. Appuntamento per sabato prossimo in casa al Palas di Monticelli.

Futsal Askl: Juninho, Iaconi, Stefanoni, Mindoli, Mazoni, Galanti, Sestili, Di Blasio, Chittarini, Bottolini, Falcetta, Monti.

Eta Beta : Tonelli, Montalbini, Warid, Omiccioli, Montesi, Mencarelli, Ettaj, Giuliani,, Palazzi, Rovinelli, Lourencete, Ragone.

Reti: 1 a 0 Mindoli 2 a 0 Mazoni // 3 a 0 Bottolini 3 a 1 Omiccioli