ASSEN – NETHERLANDS Romano Fenati: “Oggi siamo andati abbastanza bene, considerate le condizioni della pista.

Spread the love

Quinta fila per i piloti del MARINELLI RIVACOLD SNIPERS TEAM. Ad Assen, su pista bagnata, Jules Danilo è scivolato a metà turno e si è dovuto accontentare del quattordicesimo tempo che gli è valso la quinta fila. L’anno scorso partì dalla stessa posizione in griglia e ottenne poi il sesto posto sul traguardo. Del resto, oggi, sono caduti quasi tutti… ma non Romano che ha preferito una strategia conservativa e senza spargimenti di sangue. Il pilota di Ascoli, per nulla preoccupato visto il suo passo gara, partirà sempre dalla quinta fila, al fianco del compagno di squadra. 

 

Romano Fenati: “Oggi siamo andati abbastanza bene, considerate le condizioni della pista. Ci è mancato qualcosa nel finale per poter migliorare. Ad ogni modo stiamo facendo passi in avanti sul bagnato e questo è positivo. Domani speriamo in una gara asciutta”.

Jules Danilo: “La scivolata di oggi, ovviamente, non faceva parte del piano. Sinceramente sul bagnato mi trovavo bene. Nel pomeriggio c’era meno grip e ci ho messo un po’ di più a trovare il feeling rispetto al turno di questa mattina. La caduta purtroppo è stata inaspettata, ho perso l’anteriore e non ho potuto evitarla. Potevamo forse migliorare ancora qualcosa ma parto comunque da una buona posizione in griglia domani“.

*****

Fifth row for the riders of the MARINELLI RIVACOLD SNIPERS TEAM. At Assen, on wet track, Jules Danilo crashed at half session and was obliged to settle for the fourteenth position on the grid. Last year, he started from the same position but crossed the finishing line sixth. Today, most of the riders crashed but not Romano who preferred a conservative strategy without bloodshed. The rider form Ascoli, not worried considering his race pace, will start from the fifth row as well, alongside the teammate.

Romano Fenati: “Today it was quite good, considering track conditions. We missed something in the final minutes to improve. Anyway, we are doing steps forward on the wet and this is positive. Tomorrow we hope for a dry race“.

Jules Danilo: “The crash today was not in our plans. Honestly I felt good on the wet. In the afternoon there was less grip and I needed more time to find the feeling compared to this morning. The crash was unexpected, I lost the front and I couldn’t avoid it. We could get some more positions, by the way, I am starting from aa goos position on the grid“.