ATLETICA, IMPRESA ITALIA: 5 STAFFETTE SU 5 ALLE OLIMPIADI DI TOKYO

Missione compiuta. L’Italia dello sprint fa l’en-plein a Chorzow, Polonia, nella prima giornata delle World Relays, piazzando in finale cinque staffette su cinque schierate, e soprattutto, completando il pokerissimo di qualificazioni olimpiche che, a conti fatti, era l’obiettivo della vigilia. Miglior tempo delle batterie, alla pari con il Brasile, per la 4×100 maschile (Eseosa Desalu, Marcell Jacobs, Davide Manenti e Filippo Tortu), prima in 38.45 e protagonista di una prova davvero convincente. Vittoria nella batteria (anche in questo caso con miglior crono del turno) per la 4×400 mista (Edoardo Scotti, Giancarla Trevisan, Alice Mangione, Davide Re), che chiude in 3:16.52 (miglior crono mondiale dell’anno) con Re che può permettersi anche, alla luce del notevole vantaggio acquisito, di controllare gli avversari da lontano. Pass olimpico anche per la 4×400 donne, qualificata – con il 3:30.04 delle batterie – seppure in formazione sperimentale (Raphaela Lukudo, Eleonora Marchiando, Petra Nardelli e Ayomide Folorunso). Festa grande, con finale guadagnata, anche per gli altri due quartetti impegnati nelle batterie (e già qualificati per i Giochi di Tokyo dopo la finale conquistata ai Mondiali di Doha 2019): la 4×100 donne (Johanelis Herrera Abreu, Gloria Hooper, Anna Bongiorni ed Irene Siragusa, 44.02) e la 4×400 uomini (Lorenzo Benati, Alessandro Sibilio, Brayan Lopez e Vladimir Aceti, 3:04.81). Premiata la strategia dello staff azzurro, che ha qualificato tutti i quartetti operando scelte coraggiose nella selezione dei ragazzi e delle ragazze in azzurro. Domani sera, le finali delle World Relays, con cinque staffette italiane impegnate in gara.

FINALI IN DIRETTA TV SU RAISPORT+HD
Domenica 2 maggio

Diretta tv 19.10-21.00 su RaiSport + HD
Diretta streaming 19.10-21.00 su RaiSport web 1

IL SERVIZIO COMPLETO (in aggiornamento): http://www.fidal.it/content/Staffette-impresa-Italia-5-su-5-a-Tokyo!/132451