Atto finale del torneo di calcio interforze ed enti

altLa ventitreesima  edizione del Torneo Ricreativo di Calcio Interforze ed Enti si avvia verso la conclusione, e come era in previsione non ha deluso le aspettative, rispettando la tradizione.

Il torneo sotto l’attenta organizzazione della Polisportiva Antares presieduta dal sig. Pignati, con il patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto, della Provincia di Ascoli Piceno e del C.O.N.I. di Ascoli Piceno, ha visto la partecipazione di ben 12 formazioni, che hanno offerto un ottimo spettacolo alla nutrita cornice di pubblico accorsa al campo sportivo “G. Merlini – Europa” di San Benedetto del Tronto.

Al termine di una lotta leale all’interno del rettangolo di gioco, iniziata il 2 maggio con la fase a gironi, il G.S. A.S.U.R. 13, detentore del titolo e il G.S. Vigili del Fuoco hanno staccato il prezioso biglietto per la finalissima, in programma sabato 25 giugno alle ore 17.00 nel suggestivo scenario dello stadio “Riviera delle Palme” di San Benedetto del Tronto.

Anche quest’anno, come consolidata tradizione, il torneo sposa la causa della solidarietà, e nel ricordo di coloro i quali il cuore ha smesso di battere troppo prematuramente, verrà assegnato per il secondo anno il trofeo triennale “Memorial Simona Orlini”, premio messo a disposizione dalla medesima Fondazione ascolana, in ricordo di una giovane vita spezzata a seguito di un incidente stradale e riservato alla compagine vincitrice, il quale potrà essere custodito definitivamente da chi per prima riuscirà ad aggiudicarsi questo torneo per tre anni non consecutivi.

Mentre per il quarto anno, la Coppa Disciplina, sarà in ricordo dei quattro giovani angeli di Appignano del Tronto (Alex, Danilo, Davide ed Eleonora), scomparsi tragicamente nel 2007.

Sabato 25 giugno alle ore 17.00 allo stadio “Riviera delle Palme di San Benedetto del Tronto”, si assegnerà il titolo di campione di questa edizione, farà seguito la cerimonia di premiazione ed un rinfresco per tutti gli intervenuti.