AUGURI AMANDOLA CALCIO

altMezzo secolo fa come quest’anno l’11 novembre 1962 era domenica. Una giornata uggiosa tipica dell’autunno inoltrato sibillino con un campo fangoso al limite della praticabilità ma con un dopo partita festoso per il brillante risultato ottenuto dalla matricola Amandola contro una squadra più quotata.

Una domenica importante per i colori amaranto e per la cittadina sibillina, dopo vari tentativi fatti negli anni precedenti finalmente una formazione locale poteva disputare la prima partita ufficiale del campionato dilettanti marchigiano di seconda categoria girone C. Una vera e propria “discesa in campo” da uno spogliatoio improvvisato in un piccolo stabile della POA con una sola sala doccia per entrambe le formazioni, lontano dal campo sportivo raggiungibile solo dopo aver percorso uno stradello scosceso. Gli atleti inoltre prima di entrare nel terreno di gioco dovevano attraversare la via principale della cittadina, percorrere un viottolo condominiale e passare tra il pubblico che si recava ad assistere all’incontro.

Noi pionieri, i pochi rimasti della prima formazione schierata da “maestro” Abrami (così chiamavamo il Mister), consapevoli che l’attuale dirigenza sta facendo salti mortali economici per tenere in vita la gloriosa squadra e che difficilmente riuscirà a reperire fondi per festeggiare questo importante anniversario, abbiamo pensato di ricordare l’avvenimento andando nei nostri polverosi cassetti alla ricerca di qualche cimelio storico. Ne abbiamo trovati diversi ma chi meglio dell’ingiallito tabellino, che alleghiamo, può ricordare l’esordio degli amaranto?

Segnaliamo inoltre come curiosità che solo in quella occasione, per dovere di ospitalità, indossammo la seconda muta: una maglia bianca rigorosamente di lana come consigliava il clima sibillino. Sono passati molti anni ma l’affetto verso i colori amaranto e rimasto quello di mezzo secolo fa e con questo piccolo gesto che auguriamo lunga vita alla società amaranto e un buon Anniversario!

per i pionieri amaranto Piero Castellucci