B Italia – “Gli anziani: a tavola fra ricordi, poesie e ricette della tradizione”.

Spread the love

logo_definitivoSecondo appuntamento col progetto “Un giorno per la nostra Città”, la giornata che le  squadre della Serie B ConTe.it dedicano ad una tematica di interesse sociale. Questa settimana il tema da sviluppare è: “Gli anziani, maggioranza silenziosa: la nostra storia, l’esperienza ed il tesoro degli insegnamenti di vita”.

 

 

 

Dopo il progetto dedicato ai bambini e alle giovani mamme con l’Ascoli che realizzò il mese scorso in Piazza del Popolo “Il Grande Gioco del Picchio”, domani il club bianconero si dedicherà con la squadra, lo staff e la Dirigenza alla terza età, alla riscoperta dei valori e della tradizione con il progetto dal titolo: “Gli anziani: a tavola fra ricordi, poesie e ricette della tradizione”.

Presso il Ristorante “Il Picchio d’Oro” di Ascoli Piceno  i tesserati dell’Ascoli si metteranno in gioco ai fornelli con l’ausilio di anziane  appassionate di cucina per allestire una cena nel segno della tradizione ascolana, con la riscoperta delle ricette originali dei piatti tipici piceni conditi dalle esperienze di vita dei meno giovani, che, al fianco dei calciatori, cucineranno per i presenti. A dare un giudizio sull’operato dei “cuochi” sarà una giuria composta dal management dell’Ascoli Picchio, dal Sindaco Guido Castelli e dall’Assessore Massimiliano Brugni. Nel corso della serata alcuni poeti locali reciteranno in sala le poesie della tradizione ascolana per una serata all’insegna della storia e della riscoperta delle proprie radici attraverso gli occhi di chi troppo poco spesso è visto come risorsa e come straordinaria fucina di ricordi e di emozioni. Sarà coinvolto anche l’ex calciatore della Del Duca Ascoli, Mario Costantini,  per rivivere le storie legate al Club bianconero attraverso i ricordi e gli aneddoti di chi la storia l’ha scritta per un confronto con le esperienze dei calciatori attuali dell’Ascoli Picchio, alcuni dei quali riferiranno in sala del rapporto con i propri nonni in un connubio fra storia e attualità, passato e presente, tradizione e modernità. Uno spazio d’eccezione sarà riservato ai rappresentanti dell’ “Accademia del dialetto ascolano”.

A presiedere alla serata sarà  Riccardo Moroni, responsabile di B Italia, la piattaforma per la valorizzazione territoriale della Lega di Serie B.

 

Il progetto “Gli anziani: a tavola fra ricordi, poesie e ricette della tradizione” è consultabile nel dettaglio all’interno della sezione del sito “Squadra – Progetti per il Sociale”.