Baldoni: ”Orgoglioso per questo incarico”

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

alt“Sedere sulla panchina della Primavera dell’Ascoli è per me motivo di grande onore e orgoglio – ha esordito il neo tecnico prima di condurre la seduta di allenamento della squadra – Per un ascolano doc allenare la squadra della propria città è il massimo, credo molto nel “progetto giovani”, tanto che l’estate scorsa mi sono recato ad Amsterdam per visionare il settore giovanile dell’Ajax, società rinomata a livello internazionale per il programma decennale che rivolge ai suoi ragazzi a partire dai 9 anni di età”. Prima di Mister Baldoni è stato Nico Stallone, coordinatore tecnico del Settore Giovanile bianconero, a spiegare i motivi della scelta societaria: “Con la promozione di Aloisi in prima squadra, ci siamo presi un po’ di tempo per individuare bene il tecnico che avrebbe seguito i ragazzi della Primavera; fra le opzioni individuate, Stefano Baldoni ci è sembrato il tecnico ideale perché ben si accorda con le caratteristiche del nostro progetto: intanto è un trainer che porta avanti con competenza il discorso della qualità del gioco, non a caso è stato anche collaboratore di Giampaolo e del suo staff; in secondo luogo condivide appieno la politica di privilegiare i ragazzi del territorio e i giovani – ricordo che la nostra è la squadra più giovane del campionato e che fra 3-4 anni raccoglieremo i primi frutti di questo progetto; infine è convinto nel continuare a far crescere lo “stile Ascoli”, inteso come una serie di regole di comportamento che i nostri ragazzi devono necessariamente osservare, pena l’allontanamento dalla squadra”.

Fonte Ascoli Calcio VL

Print Friendly, PDF & Email