Banca Macerata Rugby vs Fainplast Rugby Ascoli 26 a 5

Spread the love

Banca Macerata Rugby vs Fainplast Rugby Ascoli 26 a 5Alla terza di campionato L’Ascoli, rimedia la sua prima sconfitta, a Macerata. I padroni di casa che ben avevano preparato questa gara, si impongono sugli ascolani, sorpresi dalla determinazione degli avversari. Il Macerata ha dimostrato una migliore organizzazione di gioco, sopratutto sui punti d’incontro e sul possesso palla, con un sostegno continuo in tutte le fasi di gioco, sicuramente frutto della convizione che nel rugby la cosa più importante è, il gioco di squadra.

Gli ascolani si sono battuti con grande volontà portandosi spesso a ridosso dei loro 22 ma, appannati a ridosso della linea di meta, sciupavano le occasioni costruite. Puntualmente il Macerata dipanava le pressioni degli ospiti con precisi calci in touche, riguadagnando il terreno conquistato dagli ascolani con tanta fatica e dispendio di energie.

Con il fiato corto, l’Ascoli subiva ben 4 mete e tre trasformazioni dai padroni di casa, realizzando una sola meta. Finale nervosissimo con due espulsioni (una x parte) ma, dopo il fischio finale dell’arbitro, tutti sotto la doccia e, terzo tempo, come tradizione vuole. Il Macerata ha meritato sicuramente la vittoria perchè ha dimostrato di essere più squadra, l’Ascoli da questo punto di vista deve ancora lavorare molto a causa dei continui cambiamenti nei ruoli chiave della propria squadra, determinati da infortuni ed assenze.

All’allenatore Marcello Ferranti spetta il compito di trasformare questi giocatori in una vera squadra, in bocca al lupo!!! Note: vorrei ricordare ai nostri ragazzi che, il gioco al piede non è meno importante del gioco alla mano…………..bisogna allenarsi, ci vediamo martedì.