Benigni: “Dovevamo ingaggiare prima Colomba”

Image Il presidente Roberto Benigni è al settimo cielo dopo il bel successo dell'Ascoli sul Mantova: "Non c'è niente da fare, siamo proprio forti – ha dichiarato entusiasta il patron bianconero – questa è la quarta vittoria consecutiva in casa e non mi ricordo una serie positiva così.

La curva ha fatto un gran tifo e seppur non piena come ai vecchi tempi, è sempre importante per noi. Forse dovevamo ingaggiare prima Colomba, comunque con lui si può aprire anche un ciclo. Per quanto riguarda il mio deferimento e quello di Antonelli mi sembra chiaro che il sistema ancora non molla, si vede che non ho molti amici ai piani alti. Ma a me interessa il bene della squadra, siamo in un ottimo momento e andremo in casa del Bari per vincere, anche senza gli squalificati Bucchi e Sommese".