Bucchi: “Sono ancora al 50%”

Spread the love

Image Christian Bucchi sta lentamente risolvendo i problemi alla caviglia che lo hanno condizionato in questo inizio di campionato: "Rispetto a prima il problema è migliorato – ha dichiarato il centravanti di Grottammare – manca ancora qualcosa per essere a posto e spero che arrivi presto per allenarmi bene.

Ora come ora sono al 50%. Sembra poco, ma sono arrivato al campionato praticamente solo con la fase di ritiro alle spalle. Mi ha fatto piacere che l'allenatore mi abbia fatto disputare tutte e tre le partite: più gioco e meglio sto. Se non ci fosse stato l'incredibile tiro di Antonelli avremmo sette punti e saremmo primi in classifica. Invece quel pallone ha cambiato direzione prima a destra poi a sinistra: io ero sulla traiettoria, Taibi non poteva farci proprio nulla. E ora ci ritroviamo qui, con qualche scoramento che percepisco dalla tifoseria. Io dico questo: dobbiamo migliorare, certo, però partiamo da una base di cinque punti. Anche squadre più attrezzate di noi si sono trovate in difficoltà. Perciò bisogna essere positivi, la nostra classifica non è scarsa e le trasferte di Brescia e Mantova ci faranno vedere la sostanza di questo Ascoli di fronte a due formazioni costruite per vincere".