Buon momento per la Folgore Falerone

Spread the love

Image La compagine di mister Cipolletta capitalizza al massimo il doppio turno casalingo. Dopo la cinquina rifilata al mal capitato Porto D’Ascoli, domenica scorsa è toccato al blasonato Corridonia (2-1) lasciare i tre punti. Il kappao di Comunanza di certo non ha lasciato il segno tanto che la squadra è tornata al successo inanellando, sul proprio campo, ben due vittorie di fila e dando così ossigeno puro alla classifica.

Ora bisogna dare seguito alla striscia positiva per non perdere terreno dalle formazioni che vanno per la maggiore. "Noi non facciamo la corsa alle squadre che ci precedono in classifica e che occupano le prime posizioni. Noi viviamo alla giornata. I conti li faremo alla fine" tiene a precisare il presidente Monini. Intanto, domenica si va in trasferta ospiti del Castelfidardo di mister Moriconi. Bugiolacchi e compagni non vincono da tre turni: una sconfitta e due pareggi e la classifica langue. Appena 12 punti, dopo nove gare, a tre lunghezze dalla quint’ultima posizione, anche se è prematuro parlare di classifica. Pochini per una formazione che ambisce a grossi traguardi. Partita difficile, ma non impossibile anche perchè la formazione di casa cercherà di rompere il digiuno di vittorie che come ricordato non arrivano da tre turni. L’ultima volta che la formazione della città delle fisarmoniche ha vinto, risale alla sesta giornata: 2-1 al Porto Potenza. Era il 5 ottobre. Quindi! Due partite da appendere al muro come un manifesto. Due vittorie, sesto posto e un volo che potrebbe diventare lo specchio di un progetto. Ed oro un pensierino alle giovanili che stanno dando, alla società, delle belle soddisfazioni: la Juniores di mister Pochini nel campionato Regionale e gli Allievi allenati da Sergio Procaccini nel campionato Provinciale. A loro e alla prima squadra un grosso in bocca a lupo.