Cacia: “Continuità come segnale di maturità del gruppo”

gol-cacia-1-0

Alla vigilia di Trapani-Ascoli è stato il capitano Daniele Cacia a presentare la gara con i siciliani al termine della seduta di rifinitura di questa mattina: “Quella di domani è una partita più difficile di quello che può sembrare, il Trapani ha numeri da squadra proiettata con prepotenza nei piani alti della classifica e nei play off. Sappiamo che sarà una sfida in stile Cagliari, quindi dovremo avere bravura e intelligenza messe nelle gare con Perugia e Cagliari. Affrontare una squadra che sta bene fisicamente e mentalmente è difficile, ma anche noi siamo reduci da due vittorie importanti che hanno fatto sì che la nostra autostima aumentasse. E’ chiaro che il nostro obiettivo è quello di dare continuità a queste prove positive; anche in passato abbiamo fornito sul campo  risposte convincenti, ma poi è mancata la continuità. Arrivati a questo momento della stagione dobbiamo dimostrare di essere maturati a livello di squadra ed è questo il momento per farlo perché siamo nella fase cruciale, tutto il gruppo ne è consapevole e c’è bisogno di grande concentrazione, non si può più sbagliare e credo che tutti lo abbiano capito”.