Calcio 1 categoria: ATLETICO AZZURRA COLLI – CASTIGNANO 0-0

Spread the love

altCOLLI DEL TRONTO.Con una gara attenta ed ordinata, il Castignano porta via un punto meritatissimo dal difficile campo dell’Atletico Azzurra Colli e riscatta parzialmente il pari casalingo di sabato scorso con il Montalto. Mister Di Lorenzo, costretto a rinunciare alle pesanti assenze di Iotti e bomber Scarpantoni, opta per un guardingo 4-5-1 con Lupi unico terminale offensivo ed Alesi largo a sinistra, pronto a creare grattacapi alla difesa di casa. Il forte Colli di Sirocchi si presenta al gran completo con l’invidiabile trio offensivo Crocetti – Oprea – Pelliccioni e con Cardinali in panchina, giocatori che in queste categorie sono davvero un lusso. Su un campo “inqualificabile”, il gioco ne risente particolarmente ed i più tecnici calciatori di casaprovano ad imbastire qualche azione d’attacco ma la difesa biancorossa è attenta e non si lascia mai trovare impreparata, grazie alla sapiente guida di capitan Rossetti ed alle sicure uscite alte di Berardini. Il più attivo è sicuramente Crocetti  che al 7’ manda una punizione ampiamente sopra la traversa e poi al 18’ si ripete con un tiro che finisce di poco fuori. Ma paradossalmente l’azione più pericolosa del 1°t la costruisce il Castignano al 41’: Rossi, riportato nel ruolo di centrocampista, fila via sulla destra e mette un preciso pallone in area per Lupi che non ci pensa due volte e calcia in porta; Camaioni è strepitoso e gli nega la gioia del gol con un intervento superlativo. Nella ripresa il Colli prova ad alzare un po’ il ritmo, rendendosi pericoloso con alcune incursioni di Oprea ma Berardini fa buona guardia sventando il pericolo. Ma anche stavolta il pallone più pericoloso capita sui piedi di Lupi che al 65’ va vicino alla rete del vantaggio con un preciso diagonale dai 20 metri che si spegne di pochissimo a fil di palo. Entra Cardinali per uno spento Pelliccioni nel Colli e l’ariete rossoblu va subito vicino alla rete ma il suo colpo di testa per fortuna dei biancorossi finisce a lato. In pratica non succede più nulla se non le continue scorribande di Vittorio Alesi (il migliore in campo dei biancorossi) sulla fascia sinistra, che creano non pochi grattacapi alla pur forte difesa di casa. Finisce con un punto sostanzialmente giusto dunque una gara giocata con intelligenza, applicazione tattica e soprattutto cuore da parte dei ragazzi di Mister Di Lorenzo che pur di fronte ad un avversario di rango superiore come è il Colli, hanno saputo imbrigliare la manovra dei padroni di casa, non lesinando ripartenze pericolose con Alesi appunto ed il subentrato Vannicola poi. E’ un punto importante che fa morale e soprattutto permette di muovere la classifica, viste anche le buone notizie arrivate dagli altri campi. Sabato prossimo al Comunale arriverà la JRVS, squadra che insegue proprio il Castignano ad un punto di distanza, indi per cui è d’obbligo replicare la prestazione odierna in termini di approccio e concentrazione alla gara, con l’unico obiettivo di ritrovare i 3 punti casalinghi che mancano ormai dalla vittoria con la New Generation nel “lontano” 28 settembre, sperando altresì nel recupero di bomber Scarpantoni, insostituibile capocannoniere biancorosso, viste le 6 reti (tutte decisive) messe a segno finora.

A.A. COLLI: Camaioni, F. Mozzoni, Fioravanti, Croce, Luzi (70’ Seproni), Valentini, Fattori, Valente, Oprea, Crocetti, Pelliccioni (76’ Cardinali). All: Massimo Sirocchi

CASTIGNANO: Berardini, Amadio, Capriotti (82’ Tirabassi), Di Buò, Mancini, Rossetti, Rossi, A. Di Lorenzo (75’ Vannicola), Lupi (78’ Muzi), Laurenzii, Alesi. All: Oliviero Di Lorenzo

Arbitro: Bracalente di Fermo

Note: Spettatori 200 circa.

 

POLISPORTIVA ASD CASTIGNANO