calcio a 5 ipovedenti: Primo raduno per gli azzurri dopo il bronzo di Seul

Spread the love
ITALIA
Alla guida dell’Italia ci sarà l’empolese Sirio Belluomini, e allenatore dell’Invicta Pesaro 2001 pluricampione d’Italia.
Da venerdì 3 a domenica 5 giugno si è svolto a Firenze lo stage della Nazionale di calcio a 5. Agli ordini del Responsabile Tecnico Nazionale Sirio Belluomini, il nostro Mister…, dell’Allenatore Nazionale Lorenzo Pinzauti e del Preparatore dei Portieri Nicola Giannattasio, erano a disposizione i portieri: Accanito (Pesaro) e Controverso (Torino); i giocatori di movimento: Dal Canto A. (Pesaro), Dal Canto D. (Pesaro), Eboli (Napoli), Marini (Fano), Mastracci (Pesaro), Pinna (Cagliari), Polito (Pesaro), Raviele (Pesaro).
Il Pala Isolotto è stata la location degli allenamenti dove a fine radunosi è disputata un’amichevole contro la Midland Global Sport, formazione che partecipa al campionato di serie C2 di calcio a 5 Figc. Questo il bilancio del Responsabile Tecnico, Sirio Belluomini, dopo i tre giorni di lavoro con la squadra: “Abbiamo svolto un programma molto intenso sotto il profilo fisico e tattico. Siamo ripartiti utilizzando la zona integrale e provando numerose soluzioni. Ad esempio le uscite dal pressing su rimessa laterale, esercitazioni sulla chiusura delle linee di passaggio e tanto altro. L’amichevole è stata un buon test per i ragazzi che hanno chiuso il primo tempo in svantaggio di un gol. Alla fine la gara è terminata 3-1 in favore della Midland Global Sport, ma sono comunque soddisfatto. C’erano Accanito e Mastracci in precarie condizioni: il primo aveva la febbre, mentre Mastracci ha accusato un forte mal di schiena. Sono contento per l’impegno profuso da tutti i calciatori. L’aspetto da migliorare riguarda la condizione fisica. Vorrei ringraziare l’allenatore Pinzauti e il preparatore dei portieri Giannattasio”. Quest’ultimo, ex portiere, conquistò due scudetti nel Prato Calcio a 5 nel 2002.