Calcio a 5, l’Ascoli Futsal a Milano

altDopo il punto conquistato all’esordio contro la Tubi Spa Loreto, prima trasferta per l’Ascoli Futsal, impegnata domani sabato 8 ottobre alle ore 15 sul campo della Comelt Toniolo Milano. Il primo punto in classifica conquistato sabato scorso ha dato qualche certezza in più ai ragazzi di mister Marini, che per l’occasione dovrà ancora fare a meno di Manzali, alle prese con un infortunio muscolare che lo terrà lontano dal campo certamente per i prossimi due incontri. 

“Al di là dell’assenza di Manzali, che mancherà sicuramente anche per la prossima partita, siamo messi piuttosto bene – dice mister Marini –. Il primo incontro ci è servito anche per rompere il ghiaccio, e in questi giorni abbiamo recuperato alcuni giocatori che erano un po’ fuori condizione, come Felicetti e Guerrieri, avremo più punti di riferimento là davanti. Siamo fiduciosi, puntiamo a fare una buona partita, la Comelt è una squadra alla nostra portata e ce la possiamo giocare”.

I biancoverdi allenati da Daniele Sau, ancora in rodaggio e sconfitti all’esordio nella trasferta romana contro la Brillante, sono in cerca del riscatto, ma dovranno fare ancora i conti con una condizione fisica non proprio al top. Per Sau, i dubbi riguardano capitan Arcuri, autore di una doppietta contro Roma, e De Mello, usciti malconci dalla sfida con la Brillante. Rientrerà Goran M’Bow dopo lo stop per squalifica, ma il vero alleato la Comelt l’avrà nel “Cambini”: lo scorso anno, tra le mura amiche, solo vittorie per Arcuri & Co.