Calcio femminile: la Picenum corsara a Montecassiano

Spread the love

Una Picenum Calcio Femminile più che strepitosa si rifà sotto e mette paura sia al Mestre che al Castelvecchio. Contro il Montecassiano, nel derby marchigiano piceno-maceratese, analogamente a quanto si era verificato nella gara di andata, le giallorosse casteldilamensi vincono in rimonta, permettendosi il lusso di tenere le avversarie a due marcature di distanza. Continua>>

In una giornata a dir poco estiva, in un campo in perfette condizioni, decisamente impeccabile è stata l’impostazione tecnico tattica della Picenum. Sotto di una rete dopo 22’ dal fischio d’inizio ad opera di una prodezza balistica della Fiorentini, capace di trafiggere Giommi direttamente da calcio d’angolo sul primo palo. Iannotta e socie reagiscono con perfetto tempismo e giungono alla marcatura del pareggio già dopo appena cinque minuti. Un’azione manovrata della Picenum sfrutta gli spazi ingenuamente lasciati liberi dalle locali, evidentemente gasate dalla rete del vantaggio, imbecca la Salvatori che va a procurarsi con astuzia la massima punizione. E’ Di Giacinto che con estrema freddezza, dagli undici metri, realizza per l’1-1. Non accade praticamente più nulla sino alla ripresa, frazione di gioco che si rivela decisamente ancora più scoppiettante di quanto fosse stata la prima.Le giallorosse escono dagli spogliatoi ancora più cariche e grintose, senza patire l’impatto emotivo ad una gara francamente decisiva, almeno per loro, ai fini della possibilità di coltivare ancora qualche ambizione di promozione.

E’ così che al 52’, un lancio della encomiabile Di Giacinto trova libera di fuggire verso la porta avverasaria una imprendibile Santucci. La difesa locale non può far altro che usare le maniere forti. Attaccante travolta in area, nuovo rigore concesso dal direttore di gara Fattori di Jesi. Inutili le proteste delle atlete del Montecassiano. Dal dischetto è la Pomante a freddare la Minnetti per il vantaggio delle lamensi:1-2. Al 66’ la Iannotta mette la parola fine alla gara siglando col destro la rete del 3-1 finale, su invito dalla sinistra di una infaticabile Trivilini.

Ora la squadra di Castel di Lama supera le rivali del Montecassiano aggancia il Mestre al secondo posto a quota 35 punti e vede la vetta a -3 (Castelvecchio). Domenica prossima il turno di campionato prevede la sosta per le festività Pasquali. Al Comunale arriverà l’ostico Ariete Calcio, avversario decisamente scorbutico sulla strada verso la serie A2.

 

CAMPIONATO SERIE B girone C

 

MULTIMARCHE MONTECASSIANO – PICENUM CF 1-3 (1-1 1t)

 

MULTIMARCHE MONTECASSIANO: Minnetti, De Vincentis (40’Montecchi), Di Cato, Francinella, Buran, Varrese, Marchetti, Casagrande, Fiorentini (78’Poli), Bacaloni, Massi. All.: Staffolani Franco. A disp.: Poli Smorlesi, Girelloni, Carbonari, Barchiesi, Galanti.

 

PICENUM F.C.: Giommi, D’Erasmo, Balletta, Rocci, Fabiani (85’XhaXho), Di Giacinto, Salvatori Rinaldi, Trivilini, Iannotta, Pomante, Santucci. All. Iannotta Angela. A disp.: Gentili, Galetti, Urriani, Pedicelli, Croci.

 

Arbitro: Fattori di Jesi

Ammoniti: Casagrande (M); Pomante (P);

Espulsi: 68’ Casagrande (M);

Spettatori: 100 circa

Reti: 22’ Fiorentini (M); 27’ Di Giacinto (rig.) (P); 52’ Pomante (rig.) (P); 66’ Iannotta (P).