Calcio femminile: la Picenum crolla in casa

Spread the love

La 17° giornata del campionato di serie B è da dimenticare in fretta per le ragazze della Picenum C.F.. Dopo la sfortunata trasferta in terra romagnola in cui le giallorosse hanno racimolato solo un pari pur dominando la gara, al Comunale di Castel di Lama la squadra della Iannotta incappa nella terza sconfitta stagionale interna e perde contatto con la vetta, scivolando al quarto posto in graduatoria. Il 2-0 per le ospiti, surclassate all’andata a domicilio con un perentorio 5-1 dalle picene, ci sta comunque tutto, verosimilmente frutto della svogliata giornata giallorosa condizionata da numerose assenze delle cosiddette titolari, Giommi e Di Giacinto in primis. Continua>>

Già dopo 15 minuti le ragazze di mister Daniele Peron vanno a segno con la giovane Daniel, con la difesa della Picenum in bambola e l’avanti veneta abile ad anticipare l’uscita dell’estremo difensore lamense e a realizzare il vantaggio. Sporadici gli attacchi delle giallorosse nei primi 45 minuti che non portano pericolo alla "piccola" ma brava estremo difensore del Barcon. E, la doccia fredda arriva allo scadere della prima frazione di gioco. Il cross dalla destra è preda della Mosole che a porta vuota deposita la palla nel sacco. Stanche, qualche volta fuori ruolo e senza idee, le ragazze casteldilamensi rientrano per i secondi 45 minuti senza la benché minima capacità di reazione. Il pareggio almeno, visti i risultati delle dirette concorrenti per la promozione avrebbe almeno fatto morale.

Amaro il commento del presidente Lucidi: "…Partita al di sotto delle nostre potenzialità e possibilità ma una Picenum così brutta in casa nel corso di un campionato non l’avevo mai vista in tutti i miei anni di presidenza". L’aria del Comunale evidentemente porta male alle giallorosse. La sosta per gli impegni della Nazionale maggiore forse porterà la tensione ai giusti livelli. Da affrontare ci sarà l’eterna rivale maceratese del Montecassiano. Sarà nuovamente un "derby delle ex" da vincere. E vista la classifica, dirlo sembra purtroppo scontato.

PICENUM CF – BARCON 0-2 (0-2 1t)

PICENUM F.C.: Croci, D’Erasmo, Balletta, Rocci, Brandimarte, Fabiani (80’Urriani), Salvatori Rinaldi, Trivilini, Iannotta, Pomante, Santucci (88’XhaXho). All. Iannotta Angela. A disp.: Gentili, Galetti, Pedicelli.

BARCON: Reginato, Carboni, Bolzonello, Calzamatta, Drusian, Zanoni, Mosole, Fighera, Daniel (73’Quagliotto), Bittante, Quaggiotto (87’Pellizzer). – Allenatore: Daniele Peron.

Arbitro: Amadio di Ascoli Piceno  

Ammoniti: Balletta (P)

Espulsi: nessuno

Spettatori: 80 circa

Reti: 15’ Daniel (B), 44’ Mosole (B).