Calcio PRIMA CAT: ATLETICO AZZURRA COLLI – CASTIGNANO 1-0: 31’ Crocetti (AAC)

Spread the love

altCOLLI DEL TRONTO.Il Colli vince di misura il big-match della 12.a giornata contro un mai domo Castignano, che in una gara ricca di emozioni e ben giocata da entrambe le compagini, esce sconfitto ma non ridimensionato, dimostrando di meritare ampiamente la posizione di alta classifica, nonostante l’emergenza infortuni che oltre ai noti De Cesaris, Di Buò, Amadio ed Alesi, in settimana ha colpito anche il regista Massetti. Gara dai due volti, ben giocata dal Colli nel 1°T che crea molti pericoli alla porta di Berardini, con un Crocetti in gran spolvero ad ispirare le manovre offensive dei suoi che vanno vicini al vantaggio con i tentativi di Moreno e Cardinali, finiti fuori di poco. Al 23’ Cardinali va in rete ma l’arbitro annulla per un precedente fallo proprio dello stesso Cardinali che, prima di calciare, si aggiusta il pallone con la mano. Ma al 31’ la difesa biancorossa si fa trovare impreparata su un bello scambio Cardinali – Crocetti, con quest’ultimo che a tu per tu con Berardini non sbaglia, siglando il meritato vantaggio per la squadra di casa. Il Castignano si sveglia dal torpore e reagisce con un bel tiro di Niccolini  al 34’ che fa venire i brividi a Camaioni, poi lo stesso Niccolini cade in area dopo un contatto con Valentini ma il sig. Grieco, ben appostato, lascia correre. Nella ripresa scende in campo un Castignano trasformato da Mister Di Lorenzo che inserisce Vannicola in mediana, per avere più vivacità offensiva, schierando i suoi con il 4-3-1-2 spostando G. Di Lorenzo nel ruolo di trequartista. La mossa si rivela azzeccata perché i biancorossi schiacciano la capolista nella propria metà campo, creando notevole apprensione alla retroguardia di casa, concedendo solamente un paio di contropiedi mal gestiti dagli avanti rossoblù. Al 69’ Camaioni respinge malamente una punizione dalla trequarti; il pallone finisce sui piedi di Capriotti che però spreca malamente da ottima posizione. Al 75’ Albertini serve una gran palla a Niccolini che in area di rigore buca Camaioni per quello che sarebbe il meritato pareggio ospite ma il gol viene annullato dall’arbitro per un fuorigioco dello stesso Niccolini che lascia moltissimi dubbi. Stessa sorte accade poco dopo a Cardinali a cui viene annullato il secondo gol di giornata, essendo stato pescato in off-side a seguito di una punizione battuta dall’out destro. Il Colli soffre e Minuti si copre togliendo tutte le punte; all’84’ Camaioni è bravo a bloccare un insidioso tiro di Rossi dal limitedell’area. Il Castignano ci prova fino alla fine nonostante al 92’ rimanga orfano del rientrante Santini, che si becca due gialli in pochi minuti. L’ultimo tentativo è di Iotti ma il suo tiro non ha fortuna e termina alto sopra la porta di Camaioni che può così tirare un sospiro di sollievo.Finisce con la sofferta vittoria dei padroni di casa che allungano a +7 dalle inseguitrici; ospiti (applauditissimi dai numerosi tifosi biancorossi giunti al seguito) che avrebbero comunque meritato il pari per quanto espresso nella ripresa. Complimenti al Colli per la vittoria, ma il Castignanoc’è e sarà un osso duro per tutti, a cominciare dal Ciabbino, prossimo avversario dei biancorossi nella partita casalinga di sabato 29 novembre.

A.A. COLLI: Camaioni, Fioravanti, Cipolloni, Valentini, Oddi (56’ Valente), Moreno, Seproni, Chiappini, Cardinali (90’ Mozzoni), Crocetti (74’ Pallotta), Pelliccioni. All: Pasquale Minuti

CASTIGNANO: Berardini, Rossi, Capriotti (74’ Santini), Tirabassi (61’ Vannicola), Giovannucci, Rossetti, A. Di Lorenzo, Iotti, Niccolini, G. Di Lorenzo, Albertini. All: Oliviero Di Lorenzo.

Arbitro: Grieco di Ascoli Piceno.

Note: Spettatori 200 circa. Espulso al 92’ Santini (C) per doppia ammonizione.