Calcio PRIMA CAT: OFFIDA – CASTIGNANO 1 – 3

Spread the love

GianlucaDi-LorenzoOFFIDA.Il Castignano espugna per la prima volta nella sua storia il “Piccioni” di Offida, vincendo e convincendo contro un’Offida mai doma ma che nulla può contro la corazzata biancorossa. Mister Di Lorenzo (in tribuna per l’ultima giornata di squalifica), si affida all’undici utilizzato sabato scorso nel pareggio casalingo con il Petritoli, riproponendo Vannicola nel ruolo di regista e confermando il tridente G. Di Lorenzo – Niccolini – Albertini in attacco; il neo – acquisto Massetti, ancora non al 100%, si accomoda invece in panchina. Padroni di casa con uno speculare 4-3-3 con il tridente Manni – Castorani – Cataldi, con la coppia Luzi – Carfagna a guidare la difesa. Al seguito di numerosissimi tifosi giunti dalla vicina Castignano, gli ospiti sembrano già dalle prime battute più in palla ed insidiano ripetutamente la porta difesa da Ascani. Al 14’ la pressione viene legittimata dal bel gol di Niccolini che fa partire un tiro forte e preciso che si infila sotto la traversa, dopo una bella azione corale ben manovrata da Vannicola. 2° gol stagionale per il giovane bomber di Falerone. Al 30’ sull’unica azione locale del 1°T , Andrea Di Lorenzo atterra Mattia Giudici; rigore sacrosanto che però Castorani calcia sul palo per la gioia di Berardini (che aveva comunque intuito) e di tutti gli ultras biancorossi. Ad inizio ripresa, sotto una pioggia battente,  sale in cattedra Gianluca Di Lorenzo che prima al 50’ raddoppia al termine di una splendida azione personale,  e poi al 56’ fa tris approfittando di uno scivolone di Carfagna che praticamente gli regala un pallone che non può proprio fallire davanti ad un impietrito Ascani. 0 – 3 ed apoteosi biancorossa poco dopo al momento della sostituzione del match winner Gianluca Di Lorenzo, autore di ben 6 reti in una sola settimana!. Entrano Capriotti, Massetti (all’esordio in campionato) e Iotti nelle file biancorossema l’Offida non si rende quasi mai pericolosa, anzi potrebbe capitolare ancora una volta al 74’ ma la punizione di Capriotti scheggia la parte alta della traversa. Al 78’ però un’incomprensione tra Berardini ed i suoi difensori, permette a Valente di siglare una rete che rende meno amara la sconfitta.Al fischio finale dell’ottimo Pantaloni, tutto il Castignano sotto la tribuna a raccogliere gli applausi degli entusiasti tifosi che li osannano per celebrare quella che resterà una giornatadavvero storica per la formazione di Mister Di Lorenzo e di tutti i tifosi del Castignano. Prossimo appuntamento sabato 27 settembre alle ore 15:30 quando al Comunale arriverà la Centoprandonese, avversario sempre ostico e mai domo visto anche il recente 4 – 4 in Coppa di mercoledì scorso; unico obiettivo quello di centrare la prima vittoria casalinga di questa nuova stagione per dare seguito alla bella affermazione odierna.

OFFIDA: Ascani, Fiorino, Valente, Straccia, Carfagna, Luzi, Manni, Matera (46’ Cristiano), Cataldi, M. Giudici (78’ Catalini), Castorani. All: Tiziano Giudici

CASTIGNANO: Berardini, Rossi (79’ Iotti), Giovannucci, Di Buò, Santini, Rossetti, A. Di Lorenzo, Vannicola, Niccolini, G. Di Lorenzo (57’ Capriotti), Albertini (60’ Massetti). All: Oliviero Di Lorenzo

Arbitro: Pantaloni di Ascoli Piceno

Note: Spettatori 200 circa. Al 31’ Castorani (O) calcia un rigore sul palo.