Campionato Italiano Trial Outdoor: LE POLE POSITION A GRATTAROLA (TR1) E PIARDI (TR2)

Importante novità introdotta quest’anno per render sempre più appetibile la specialità, la qualifica con relativa assegnazione delle pole position ha accolto rimarchevoli consensi anche a Santa Fiora. Il pubblico, presente in gran numero, ha applaudito i piloti delle classi TR1 e TR2, impegnati in un’effettiva corsa contro il tempo superando gli ostacoli in una zona in “stile Indoor”, tutti determinati a garantirsi la miglior posizione di partenza (l’ultima) per la gara. Come già accaduto a Gubbio e Lazzate, si è confermato grande interprete di questo inedito format il pluri-Campione italiano Matteo Grattarola, con la Montesa COTA 300RR Factory schierata dal Sembenini NILS Montesa RedMoto Trial Team il più veloce della classe TR1 con il riferimento di 17″9 siglato nella seconda manche, migliorativo rispetto al 18″7 della prima. Il trialista lecchese ha preceduto Gianluca Tournour (Team SPEA Gas Gas Italia), secondo con il tempo di 21″9, rimediando al passo falso con annesso 5 nella prima manche. Completa la top-3 delle qualifiche TR1 Matteo Poli, con la Vertigo terzo in 22″0. Passando alla TR2, Sergio Piardi ha spezzato l’egemonia di Manuel Copetti, poleman nei precedenti due round, oggi costretto ad accontentarsi della seconda posizione. Con la sua Beta Piardi ha siglato il miglior tempo in 22″6, pochi decimi meglio rispetto al 23″3 di Copetti (TRRS) ed al 23″5 di Stefano Bertolotti (Team SPEA Gas Gas Italia).