Caporetto per l’Ascoli, con il Sassuolo finisce 1-5!

Image

Noselli

Serata storta per l'Ascoli, che fallisce l'occasione di salire momentaneamente in vetta al campionato di B e colleziona la prima sconfitta del torneo.

Al "Del Duca", nel primo anticipo dell'ottava giornata, finisce addirittura 5-1 a favore del Sassuolo. Match subito in salita per i locali: passano 100 secondi e gli emiliani passano in vantaggio con Polenghi che schiaccia in rete di testa tutto solo sugli sviluppi di un corner. I padroni di casa reagiscono prontamente e raggiungono il pari al 9' grazie a Bernacci, fantastico nel controllare un lancio in area e battere con furbizia il portiere Bressan.

Ma la partita è un susseguirsi di emozioni e al minuto 22 i ragazzi di Pioli mettono di nuovo la freccia: Noselli brucia in area Silvestri e con un diagonale sul secondo palo non lascia scampo a Frezzolini. I bianconeri non demordono offrendo anche un buon calcio, ma il Sassuolo è letale e a tre minuti dal riposi si portano sul 3-1 con uno splendido pallonetto in contropiede sempre di Noselli.

Ad inizio ripresa l'Ascoli prova a tirare fuori l'orgoglio, ma la conclusione di Portin in area trova la magnifica risposta d'istinto di Bressan. I neroverdi si confermano micidiali nelle ripartenze e al 50' ancora Noselli chiude virtualmente la partita con il goal del 4-1. Al 64' c'è gloria pure per Martinetti, al secondo centro in campionato.

Una partita da dimenticare al più presto per gli uomini di Pane, che hanno pagato a caro prezzo alcune clamorose ingenuità difensive. Ottima prestazione del Sassuolo, che raggiunge l'Ascoli al secondo posto in classifica a quota 13 punti.

(nella foto Alessandro Noselli, attaccante del Sassuolo)