Castelli scrive al presidente dell’Ascoli

Spread the love

altAscoli – Il sindaco Castelli scrive al presidente dell’Ascoli, Roberto Benigni: “Pregiatissimo Presidente, nel porgere, a nome mio personale e di tutta l’Amministrazione, il più sincero “in bocca la lupo” alla società ed ai nostri calciatori per la stagione calcistica 2012-2013, mi pregio comunicarLe quanto segue:

l’Amministrazione Comunale di Ascoli Piceno, anche quest’anno, ha deciso di non richiedere a codesta società i n. 26 abbonamenti previsti e pattuiti nell’atto di concessione dello stadio Del Duca e riservati agli amministratori.

La decisione trae spunto dalla consapevolezza che, in un momento di particolare difficoltà con quello attuale, è richiesta a coloro che governano la cosa pubblica una particolare sobrietà e un doveroso distacco rispetto a benefits che potrebbero essere interpretati come privilegi dalla comunità.

Per questa ragione Le propongo di destinare, via via per ciascuna partita, gli ingressi di spettanza del Comune a studenti e giovani sportivi che nel corso dell’anno si sono distinti per talento, probità e/o merito.

Ove la S.V. dovesse condividere un simile approccio sarà nostra cura comunicare tempestivamente a codesta società – previa concertazione con le scuole e le associazioni sportive – i nominativi dei ragazzi individuati per le ragioni di cui sopra”.

 Guido Castelli