CASTIGNANO–PIANE DI MORRO4 – 0: 42’ Andrea Di Lorenzo, 61’ Niccolini, 69’ Massetti, 88’ Ciotti (C

Spread the love

MassettiCASTIGNANO.Partita a senso unico al Comunale dove il Castignano,dominando per 94’, demolisce un Piane di Morro troppo brutto per essere vero, ritrovando così il successo interno che mancava dal 1 novembre 2014, nel 2-1 alla Cuprense. Mister Oliviero Di Lorenzo conferma lo stesso undici di Centobuchi con Di Buò nel centrocampo a tre al posto dello squalificato Tirabassi mentre Albertini e Ciotti sostengono Niccolini nel tridente d’attacco; Iotti e G. Di Lorenzo ancora ai box acciaccati. 4-3-3 anche per il Piane di Morro di Pilone che, con il tridente De Luca – Rosati – Cacciatori, cerca punti utili a blindare quanto prima la salvezza. In campo però sembra esserci una sola squadra visto che il Castignano schiaccia letteralmente nella propria area gli ascolani che vengono salvati più volte dalle parate dell’esperto Mori che si oppone a Di Buò al 2’, a Ciotti al 20’ ed a Niccolini al 34’. Ci prova poi al 36’ A. Di Lorenzo ma il suo tentativo finisce fuori di poco. Ma al 42’, a seguito di una punizione sulla sinistra battuta da Capriotti, il pallone arriva a Ciotti che scodella subito sul secondo palo dove si fa trovare l’accorrente Andrea Di Lorenzo che ringrazia ed appoggia in rete il meritato vantaggio biancorosso, siglando la sua 3.a rete stagionale. Nella ripresa ci si aspetta quantomeno una timida reazione degli ospiti che invece minuto dopo minuto scompaiono sempre più dal campo anche per merito del Castignano che non lascia respirare i biancazzurri, pressandoli in ogni zona del terreno di gioco. Al 61’ arriva il colpo del ko: Di Buò fila via sulla sinistra ed appena entrato in area serve con un preciso piattone Niccolini; il bomber biancorosso è lesto a girarsi ed a piazzare di sinistro sul palo lontano dove Mori non può arrivare. 2-0 e grande gioia per “DinamiteNick” che si sblocca segnando il suo 8° gol stagionale dopo un digiuno durato più di 3 mesi! Al 69’ poi ancora un ispirato Ciotti manda in rete Alberto Massetti (2° gol consecutivo) che insacca con un potente sinistro scagliato dall’interno dell’area di rigore ma il festival del gol non è finito perché all’88’ il subentrante Vannicola lancia in contropiede Ludovico Ciotti che ringrazia e,dopo due assist,mette la sua firma anche nel tabellino marcatori,realizzando il 4-0 per i biancorossi e il suo 2° centro consecutivo stagionale.Solo al 90’ si fa vedere il Piane di Morro che va vicino al gol della bandiera con Bocchino che, a seguito di un corner, incorna male dall’interno dell’area piccola ma è troppo poco per far male al Castignano odierno.Piane di Morro di fatto non pervenuto; Castignano che per la prima volta in stagione non subisce reti, centrando così la seconda vittoria consecutiva, importante soprattutto in chiave salvezza. Prossima gara sabato 7 febbraio alle ore 15 in casa del Monsampietro Morico, quest’oggi sconfitto a Cupra Marittima; una gara importante in un campo storicamente difficile utile a misurare le ambizioni di vertice dei biancorossi visto che un risultato positivo potrà rimettere in gioco i biancorossi per zone più nobili della classifica, che sicuramente più rispecchiano il valore dei ragazzi di Mister Di Lorenzo.


CASTIGNANO: Berardini, Rossi, A. Capriotti (75’ Vannicola), Di Buò, Troli, Giovannucci, A. Di Lorenzo, Ciotti, Niccolini (72’ Rossetti), Massetti, Albertini (77’ Santini). All: Oliviero Di Lorenzo

PIANE DI MORRO:Mori, Fares, Bocchino, Traini, Scielzo, Tulli, Massi (55’ Di Benedetto), Giorgi, De Luca (62’ Fagotti), Rosati, Cacciatori (68’ Regoli). All: Attilio Pilone

Arbitro: Traini di San Benedetto del T.

Note: Spettatori 100circa.