Colomba: “Ho fiducia nel gruppo, sappiamo cosa vogliamo”

Image Franco Colomba è ancora amareggiato per il pareggio subito in extremis al San Nicola di Bari: "Siamo stati beffati da quel tuffo di Kamata – ha detto il tecnico dell'Ascoli – il giocatore è stato bravo ad ingannare tutti.

Era il novantesimo e il mio difensore ha avuto paura di commettere un fallo dal limite dell'area. Peccato,ormai non si può tornare indietro. Noi dobbiamo sempre tener presente quello che vogliamo, raggiungere l'obiettivo che ci siamo prefissi e stiamo facendo del nostro meglio. Il Bari ha le sue qualità e noi le nostre. Possiamo ritenerci soddisfatti, anche se con qualche rammarico. La perfezione non esiste e quando una squadra che gioca in casa si trova in svantaggio è chiaro che spinge in avanti, allora può capitare che si verifichi qualche incertezza, come in occasione delle due reti subite. Ora dobbiamo concentrarci sulla prossima gara con l'Avellino, non facendo l'errore di considerarla facile. Gli irpini si presenteranno al Del Duca con l'intento di avvicinarci in classifica e noi dovremo essere bravi a tenerli lontani, ben sapendo che ogni match è diverso dall'altro. Con Brescia e Mantova siamo stati noi a provare a fare la partita. Ho fiducia nel gruppo, sappiamo cosa vogliamo".