Comunanza, il dopo Mora si chiama Filipponi

Pietro Mazzocchi
0 0
Read Time:1 Minute, 6 Second

Image Per Vincenzo Mora, fatale la quarta sconfitta di fila. Contro il Potenza Picena, perde ancora il Comunanza, ma questa volta l’ennesima sconfitta risulta fatale al tecnico fermano.

Dopo ponderata riflessione, da parte del direttivo giallorosso, si è arrivati alla conclusione di esonerare l’allenatore che come succede in questi casi è la persona che paga per tutti. Il sostituto è Giuliano Filipponi. "La nostra vuol essere l’ennesima scommessa. Puntiamo su un tecnico giovane, sperando di aver fatto la scelta giusta, dicono in società. Certo dispiace per tutti quando si pone fine ad un rapporto nato sotto buoni auspici, vedi la prima parte del campionato, ma che poi è andato sfaldandosi. D’altronde, bisognava dare uno scossone a tutto l’ambiente e come logica vuole non è possibile esonerare l’intera squadra". Filipponi arriva dal Centobuchi dove ha allenato la formazione Juniores nazionale. Di lui si dice un gran bene. Per il neo allenatore, sarà un compito niente male. Eredita una squadra capace di grandi cose, ma che sta attraversando un momento poco felice. A lui il compito di far cambiare rotta ad una squadra che da quattro turni non fa punti e che ha imboccato un tunnel senza uscita. Anche per lo stesso tecnico, sarà una scommessa.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Next Post

Petrescu: "Penso di essere al 70% della forma"

Il nuovo acquisto dell'Ascoli […]
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com