Comunanza LA NOVAVOLLEY ANTODERMA RESTA IN SERIE D

altCOMUNANZA – Comunanza, centro del volley Piceno femminile? Dai risultati, almeno così sembra. Da anni, nel capoluogo dei Sibillini si erge, dalla cintola in su, la Novavolley Antoderma comunanza, formazione che milita in serie D. Quest’anno, le ragazze, Martina Scagnoli (k), Giulia Vittori, Francesca Mastrovito, Elisa Massacci, Sara Catalini, Ambra Paoletti, Ilenia Felice, Alessia Carboni, Ludovica Tanucci, Lucia Iezzi e Aurora Conti sono state ancora protagoniste.

 Le golden girls, della Novavolley Antoderma comunanza, anche quest’anno con alla guida il coach Marco Lambruschi, sono riuscite a salvarsi dalla retrocessione con una giornata d’anticipo. Per la cronaca, è il terzo anno di fila che le ragazze evitano l’umiliazione della retrocessione. E questo grazie al loro attaccamento ai colori sociali e all’amore per la pallavolo. A loro va anche riconosciuto il merito di non percepire alcun compenso pur di giocare con la formazione di casa. L’attaccamento alla maglia è così forte che anche se per alcune di loro siano arrivate richieste di trasferimento presso altre  società di rango, hanno preferito restare a Comunanza e continuare a giocare con la squadre del cuore. “Per noi, queste ragazze, sono motivo di orgoglio e ammirazione – tiene a sottolineare il vice presidente uscente Emilio Scagnoli -. A loro va il grazie della società e in particolare di tutta la cittadinanza sportiva e appassionata di questo sport.. Come pure, non vanno dimenticati gli sponsor, Antoderma, Selettra, Asoplast, New Plast e Adriatica Bitumi che grazie a loro ci aiutano a tenere in vita la società”.