Comunicato Ascoli Calcio

Spread the love

Il gesto di fair play, che ha visto protagonisti la squadra bianconera e il Mister Bepi Pillon sabato scorso al “Del Duca”, durante la partita Ascoli-Reggina, ha creato una risonanza mediatica straordinaria ed inimmaginabile.

Alle centinaia di e-mail pervenute, solo nella giornata di ieri, nella sede di Corso Vittorio Emanuele, elogiative di un gesto d’altri tempi riconducibile ai valori più veri e profondi dello Sport, si è aggiunto l’interesse di testate giornalistiche nazionali ed emittenti radiofoniche e televisive. Messaggi provenienti dall’Olanda, dalla Turchia, dalla Francia, dalla Svizzera, dagli Stati Uniti, dal Monzambico, da comunità di italiani all’estero, che si sono sentiti orgogliosi di appartenere ad un Paese assurto alle cronache mondiali per un gesto positivo che riconcilia con uno Sport spesso menzionato per episodi di tutt’altro genere. L’Ascoli Calcio, grazie al gesto dei suoi atleti, ha catturato l’attenzione anche dei media stranieri, fra cui El Pais e il New York Times: quest’ultimo ha proposto alla FIFA la candidatura del club bianconero al premio fair play alla fine del campionato. Siamo onorati ma abbiamo solo fatto quello che tutti gli interpreti dello Sport dovrebbero fare. La Società ringrazia quanti hanno voluto manifestare attestati di apprezzamento e stima per un gesto che è stato assolutamente sentito in quel momento da calciatori e Mister, che non hanno certo pensato né alla classifica nè alla risonanza che avrebbe potuto suscitare, ma hanno solo agito coerentemente ai valori sportivi della Società bianconera, valori che è fiera di insegnare a tutti coloro che vestono la maglia dell’Ascoli, a partire dai ragazzi delle scuole calcio. Ciononostante, da ora, squadra e staff tecnico, già in ritiro a Lecce per preparare la partita di sabato prossimo, non argomenteranno più sul tema fair play, ma saranno concentrati esclusivamente sulle vicende del campo per cercare di superare quanto prima il momento delicato che si sta attraversando.

Ascoli Calcio 1898 S.p.A.