COMUNICATO ASSOCIAZIONE SOLO PER L’ASCOLI – VUJADIN BOSKOV

altL’associazione Solo x l’Ascoli esprime le sue profonde condoglianze alla famiglia di mister Vujadin Boskov e si unisce al dolore dei cari e degli sportivi tutti.

Un grande uomo oltre che un grande allenatore che tutti i tifosi ascolani ricordano con ammirazione e enorme rispetto. L’Ascoli fu la sua prima da squadra italiana da tecnico, chiamato dal presidentissimo Costantino Rozzi dopo gli anni al Real Madrid. Impossibile dimenticare la promozione in Serie A nel campionato 85-86 dopo aver accettato di rimanere anche in B, lui che appena un anno prima guidava il Real in Coppa Campioni.Una stagione fantastica, culminata con il primo posto, vissuta sotto la sua sapiente guida. In eterno rimarranno stampati il suo nome e la sua saggezza in una delle pagine più belle della storia dell’Ascoli Calcio.

Ciao Vujadin, da lassù salutaci Costantino.

 

Associazione “Solo per l’Ascoli”