Comunicato Nr. 13/2008 del 01 maggio 2008

Spread the love

A2 pallamano: La D.&G. Costruzioni Ascoli difende il quarto posto – Nel penultimo incontro, in trasferta contro il Parma sul campo neutro di Modena Ascoli Piceno – 1 maggio – Dopo una settimana di stop forzato, a causa del discutibile calendario di questa stagione, la D.&G. Costruzioni Ascoli Pallamano torna in campo sabato pomeriggio. Ultima trasferta stagionale quella che vede domani impegnata l’Ascoli al Pala Molza di Modena che nella ventunesima giornata della serie A2 incontra in campo neutro il Parma(causa squalifica del campo dei gialloblù). La trasferta di domani vede la formazione ascolana affrontare una delle squadre più in forma di questo periodo viste le tre vittorie ottenute negli ultimi quattro incontri di campionato, che dopo un difficile avvio nel girone di andata ha praticamente conquistato la salvezza (manca soltanto un punto per la certezza matematica).Una partita importante soprattutto per gli emiliani aperta a qualsiasi risultato con le due squadre libere di esprimersi senza eccessivi tatticismi. La D.&G. ha la possibilità di mantenere la quarta posizione per poi attendere l’ultima gara al Palas Monterocco contro il retrocesso Falconara. L’Ascoli che non ha più nulla da chiedere a questo campionato non dovendo lottare per nessun obiettivo, si avvia a concludere la terza stagione consecutiva di A2 e guarda avanti. A Modena, infatti, Marcello Fonti darà largo spazio ai giovani e, nel frattempo, la società del Presidente Salvi sta già sondando il mercato in vista del prossimo torneo. Per capitan Di Gialluca al rientro dopo il lungo infortunio l’obiettivo è uno soltanto: cancellare le prove opache fornite nell’orrendo mese di aprile nel quale la squadra ha collezionato solo sconfitte. Per ottenere tutto questo i ragazzi di Fonti dovranno ricercare un giusto approccio alla gara fin dalle battute iniziali della partita giacché i padroni di casa cercheranno di sfruttare appieno le loro motivazioni nonostante il campo neutro.”Andiamo a Modena consapevoli di affrontare avversari di valore – esordisce il tecnico bianconero Fonti – come hanno dimostrato battendo in trasferta Roma nell’ultimo turno raggiungendo di fatto la salvezza – Fatto questo che darà forte motivazioni ai ragazzi di Freddi che metteranno tutte le energie per centrare il risultato pieno contro di noi. Il Parma è una squadra che ha vinto diversi incontri nelle ultime giornate, di conseguenza vive un buon momento di forma in campionato, ed è in costante ascesa a differenza di noi.” Ultim’ora: In casa bianconera nel pomeriggio di oggi, venerdì, alla ripresa degli allenamenti, si procederà ad una verifica delle condizioni del gruppo, anche sulla base della partitella amichevole giocata mercoledì sera. Precedenti: All’andata si imposero i ragazzi del Presidente Salvi 31 a 23, il risultato al termine di una gara ove le due formazioni espressero sessanta minuti di bel gioco. I fischietti: Per l’incontro sono stati designati gli arbitri Castro e Piazza, inizio previsto per le ore 18,30. Addetto Stampa Emidio Cinelli