Comunicato Nr. 14/2008 del 16 maggio 2008

Spread the love

A2 pallamano: La D.&G. Ascoli al Palas Monterocco saluta il pubblico,nell’ultima gara contro Falconara Ascoli Piceno – 15 maggio – Siamo giunti all’epilogo della stagione 2007-08 del campionato nazionale di serie A2, pallamano maschile. La D.&G. Costruzioni Ascoli Pallamano saluterà sabato pomeriggio il proprio pubblico,alle ore 18,30 al PalasMonterocco, ospiterà il Falconara, per una conclusione che sa più di passerella celebrativa per una stagione tutto sommato più che positiva. La formazione biancorossa è ultima in classifica con un deludente e poco invidiabile bottino di solo quattro vittorie; squadra a cui va comunque riconosciuto il pregio di avere onorato la stagione, cogliendo l’occasione di far crescere i propri giovani giocatori. Tornando all’incontro di sabato, gli sportivi ascolani avranno l’occasione di festeggiare con i giocatori la meritata salvezza. Sarà anche l’occasione per vedere in campo quei giocatori che poco spazio hanno avuto durante la stagione con particolare riferimento alle giovani promesse del vivaio bianconero, che avranno modo di “saggiare” da protagonisti la serie A2. Ci riferiamo a Vittorio Angelini, Matteo Ferretti, Jacopo Cinelli,Davide Di Vittori, Alfredo Mucci che hanno ben figurato nei campionati di categoria e che costituiscono il futuro della pallamano ascolana. Si respira un clima disteso e sereno in casa bianconera, la settimana è trascorsa con sedute di allenamento in scioltezza, all’insegna dell’allegria per aver conquistato per il terzo anno consecutivo il diritto di partecipare al campionato di A2. La partita di domani non desta preoccupazioni, né per la classifica né per l’avversario da affrontare. Tamas e compagni, nell’ultimo appuntamento casalingo della stagione contro Falconara, vuole conquistare un successo per concludere in bellezza la propria stagione dinanzi al proprio pubblico, per cancellare la serie negativa di quattro sconfitte consecutive. L’imperativo, in casa Ascoli, è quello di onorare la stagione sino all’ultimo minuto dell’ultima gara, per chiudere nel migliore dei modi il proprio campionato. In casa bianconera in occasione dell’allenamento di rifinitura del venerdì, si procederà ad una verifica delle condizioni del gruppo, anche sulla base della partitella in famiglia del giovedì. E da lunedì la palla passa nelle mani della dirigenza, che deve costruire la squadra 2008-09, con la legittima ambizione di puntare ad un campionato degno del blasone dell’Ascoli.Fischio d’inizio alle ore 18,30 agli ordini dei signori Bega e Gentile. Addetto Stampa Emidio Cinelli