Volley Angels Project : PRENDE FORMA LA SERIE D

formazione p.o completaPrende forma la nuova prima squadra del Volley Angels Project , e vale a dire il team di serie D che con merito ha avuto una seconda chance di disputare questo campionato regionale che l’anno scorso si era concluso in modo sfortunato.

dopo la prima importante esperienza nel campionato di serie D, l’organico di Volley Angels ha subito delle modifiche con un notevole ringiovanimento della rosa.
Importantissime le riconferme che danno stabilità ed un ossatura importante all’organico che vede in primis una conferma della panchina del duo composto da Domenico Conforti e Luciano Leoni che saranno affiancati dal direttore tecnico di Volley Angels Daniele Capriotti e anche da uno dei tecnici piu’ importanti delle giovanili del progetto e cioè Monica Sosa .
in attesa del rientro dall’infortunio del centrale esperto Gaia Carboni e dalla malattia di Jennypher De Carolis sono ben 6 le atlete che hanno continuato l’esperienza in Volley Angels . Innazitutto il trio delle palleggiatrici  ( là dove nasce il gioco) con il capitano di mille battaglie Mariangela Pierantoni, la giovane Eleonora Mignini e Sara Cupidio, quindi il libero storico e veterana di volley Angels Alessandra Conforti, il martello Maria Carboni , al secondo anno  in rosso blu, il giovanissimo centrale ( invidiato da tante squadre) , Giulia Pierantozzi. A questo gruppo si sono aggiunte già 4 atlete tre giovanissime e 1 di grande peso ed esperienza.

Tra le giovanissime spicca proprio per questa dote la tredicenne Alessandra Concetti ( figlia d’arte ed atleta grandissime prospettive) schiacciatrice dai grandi mezzi fisici, il centrale quindicenne Giulia Tiberi e il libero sedicenne Chiara Ingriccini, segno evidente questo del grandissimo lavoro del settore giovanile di Volley Angels . assieme a questo trio di belle speranze ecco il primo “colpo” messo a segno dalla società del presidente Taffoni : Stefania Troli , atleta sambenedettese di grandissima esperienza con almeno 15 anni passati sui campi di pallavolo di mezza Italia ed affascinata dalla bontà del progetto proposto da Volley Angels. Ma il lavoro della dirigenza non si ferma qui e si prevede l’arrivo di altri due “pezzi da 90” . ma delle nuove ci sarà modo di parlare in un prossimo comunicato

“Lo scopo che abbiamo – è il direttore tecnico di Volley Angels Daniele Capriotti che parla –  è quello di fare crescere le nostre giovani mettendole in gioco  in campionati impegnativi e con obiettivi importanti, potendo contare sull’esempio e sul supporto di compagne di strada esperte e forti”
E all’inizio di questa avventura ( sono già due le settimane di lavoro per lo staff di Volley Angels con un gruppo in cui sono incluse ed osservate speciali anche altre due ragazze promettenti come Micaela Asmarandei  e Federica Lucci) il ricordo ed il ringraziamento va anche a tutte quelle atlete che sono stati punti fondamentali del cammino di Volley Angels nella sua prima esperienza in serie D: Serena Tiberi e Tania Tirabassi ( che hanno scelto un impegno diverso e meno impegnativo scendendo di categoria) il cavallo pazzo del team  Laura Pompei ( che comunque si sta allenando con il gruppo) e Loredana Belletti che ha deciso di dare priorità allo studio e ad altri progetti di vita. Assieme a loro anche quella Samantha Grando che per due mesi ha onorato con la sua umiltà e grande classe il team rossoblu.
il team di serie D di volley Angels project giocherà come sempre a Porto San Giorgio e  Porto sant’Elpidio , confermando la vocazione di squadra che rappresenta un territorio e non solo una città. Quel territorio dove giocano le giovanili di Volley Angels per un progetto che quest’anno supererà le 200 unità.