FISPIC, Corso Nazionale Corso Nazionale, reclutamento Arbitri di Calcio a 5 Cat. B1.Roma reclutamento Arbitri di Calcio a 5 Cat. B1.Roma

Redazione
0 0
Read Time:3 Minute, 38 Second

La FISPIC – Federazione Italiana Sport Paralimpici per Ipovedenti e Ciechi, indice ed organizza il Corso Nazionale per il reclutamento Ufficiali di Gara di Calcio a 5 Cat. B1 in programma in data 29-31 ottobre 2020.PROGRAMMA DEL CORSO
PARTE TEORICA
giovedi 29 ottobre:
− ore 14:00 – 14.30 Saluto di benvenuto e presentazione della FISPIC
− ore 14:30 – 17:00 Regolamento di Gioco Calcio a 5 Cat. B1 – analisi e discussione
venerdì 30 ottobre:
− ore 14:00 – 17:00 Regolamento di Gioco – Referti – Quesiti – Analisi e discussione
Si precisa che il Corso si svolgerà per la parte teorica in via telematica tramite la piattaforma Microsoft Teams e ciascun partecipante riceverà all’atto della conferma di iscrizione le credenziali per accedervi.
PARTE PRATICA
sabato 31 ottobre:
− ore 10:00 – 14:00 parte pratica e verifica finale
Si precisa che la parte pratica e il test di verifica si terranno presso il Centro di Preparazione Paralimpica, sito in Via delle Tre Fontane n°25/27/29 Roma (RM).
Per l’effettuazione della prova pratica, è obbligatorio che ogni Corsista abbia al seguito:
✓ Idoneo abbigliamento sportivo (tuta scarpe da ginnastica);
✓ Fischietto personale;
TEST FINALE
Entro la fine del corso, tutti i Corsisti, dovranno aver sostenuto:
1. Esame scritto concernente domande, a risposta multipla o con risposta aperta riferite alle discipline del Calcio a 5 B1;
2. Esame pratico consistente nella direzione, e copertura di tutti i ruoli previsti, di uno o più fasi di gioco di Calcio a 5 B1, all’uopo organizzati;
La mancata partecipazione anche ad una sola delle prove di cui sopra verrà considerata rinuncia da parte del Corsista al proseguo del Corso e ne determinerà l’automatica esclusione.
DESTINATARI E REQUISITI DEI CORSISTI
Il Corso è aperto a persone di ambo i sessi che abbiano raggiunto la maggiore età e che abbiano già esperienza documentata quali ufficiali di gara di calcio in ambito FIGC o Enti di Prmozione. Tutti i partecipanti dovranno avere al seguito abbigliamento sportivo e fischietto per l’effettuazione della prova pratica.
TASSA ISCRIZIONE AL CORSO
La tassa d’iscrizione è stabilita in € 70,00 e, solo per chi già è tesserato FISPIC, in € 60,00.
Le domande di partecipazione al Corso dovranno essere inviate alla FISPIC entro e non oltre il 19 ottobre 2020 utilizzando l’apposito modulo (allegato).
L’invio della domanda di partecipazione potrà essere effettuata per posta elettronica all’indirizzo carrubba@fispic.it o tramite PEC all’indirizzo fispic.federazione@pec.it .
ESITO DELLA SELEZIONE DEI CANDIDATI E PAGAMENTO DELLA QUOTA DI ISCRIZIONE AL CORSO
Il giorno successivo al termine fissato per il ricevimento delle domande di iscrizione, la FISPIC pubblicherà sul sito istituzionale www.fispic.it la graduatoria della selezione con la specifica dei Candidati aventi diritto a partecipare.
I Candidati selezionati dovranno versare la quota di partecipazione a mezzo bonifico bancario sul c/c BNL – IBAN: IT61P0100503309000000000566 entro 3 giorni dalla data di pubblicazione sul sito federale della graduatoria di selezione, pena la perdita del diritto di partecipazione.
Il mancato pagamento della quota di partecipazione al corso entro i termini stabiliti da parte dell’interessato comporterà l’esclusione dello stesso dal Corso.
DOVERI DEGLI ALLIEVI ARBITRI
Successivamente al superamento dell’esame finale, tutti i candidati ritenuti idonei dovranno, pena il mancato inserimento nell’Albo Federale, procedere al tesseramento alla FISPIC. Inoltre, avranno l’obbligo, pena la cancellazione dall’Albo a:
 effettuare il rinnovo del tesseramento per gli anni successivi secondo le modalità diramate dalla Federazione;
 partecipare obbligatoriamente alle riunioni ed agli Stage d’aggiornamento;
 inviare annualmente certificazione d’idoneità medica da attestarsi tramite certificato di idoneità agonistica
DIRITTI DEGLI ALLIEVI ARBITRI
Con l’inserimento nell’Albo Operativo, l’Arbitro Allievo, in occasione di ogni convocazione ufficiale inviata dalla Federazione, avrà diritto:
 al rimborso delle spese di trasferta (viaggio, alloggio, pasti);
 alla corresponsione del gettone di presenza giornaliero come previsto dal Trattamento Economico Arbitri FISPIC in vigore;
 a partecipare alle riunioni ed agli Stage d’aggiornamento;
 a ricevere la divisa federale (in caso di convocazione ufficiale)
SOGGIORNO E VIAGGIO
Gli eventuali costi per raggiungere Roma in occasione della prova pratica saranno a carico dei Corsisti.
Precisando, che per ulteriori chiarimenti in merito potrete contattare la Segreteria Federale, nella persona del sig. Danilo Carrubba (indirizzo mail carrubba@fispic.it – telefono 0683559020) ed auspicando una nutrita adesione, colgo l’occasione per inviare cordiali saluti.

Per maggiori informazioni 

 

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Next Post

Videx, Continua il lavoro dei ragazzi in palestra.

Ottobre ha bussato alla […]
Videx 2020

Subscribe US Now