Cosa è cambiato dalla famosa Domenica del 23 marzo 1980

0 0
Read Time:2 Minute, 2 Second

screenshot
Quando si digita su un motore di ricerca ” Calcio Scommesse ” compare un risultato di Circa 769.000 pagine  e la maggior parte è pubblicità di siti dedicati alla scommesse on-line.

Ma poi scorrendo compare la famosa data ” Domenica 23 marzo 1980″  e si ricerca notizie recenti  quindi la si tralascia. Tutti alla ricerca spasmodica di chi ha comprato chi si è venduto quanto ha pagato come, dove. Il calcio con risultato prima di scendere in campo pare un paradosso ma è così, dove l’unico danneggiato è il tifoso pagante che crede di assistere ad una gara dove i propri beniamini giochino fino alla fine per portare in alto i colori della squadra del cuore. E la ricerca è sempre frenetica ogni minuto alla ricerca di notizie più recenti ma la data  “Domenica 23 marzo 1980” comunque ricompare. Vai oltre analizzi leggi le parole delle intercettazioni per capire la gravità se è coinvolta la tua squadra del cuore o se sei interessato perché la tua squadra del cuore possa essere ripagata dell’ingiustizia che ha subito dalla truffa. Ma quella data ricompare è inutile , la dobbiamo  vedere Domenica 23 marzo 1980.  “Quando i carabinieri, alle cinque della sera, si presentarono nei principali stadi della Serie A per ammanettare – sì, ammanettare – alcuni tra i più famosi calciatori di Serie A, fu chiaro a tutti che quello non era uno scandalo come gli altri. Era, per molti italiani, la fine – dolorosa –  di una passione: la scoperta di un tradimento. La conferma di un sospetto al quale noti si voleva credere: non si trattava più di una partita truccata, ma di un incredibile intreccio di combine che coinvolgeva mezza Serie A. Una farsa: ecco cos’era diventato il gioco che da ottant’anni riempiva le  domeniche degli italiani”.  Ma poi ripensi quando a scuola ti ripetevano di studiare “la storia serve per imparare dagli errori commessi e da permettere in futuro di non commetterli nuovamente”. Poi con il crescere abbiamo scoperto che ogni volta la storia si ripete ciclicamente e con frequenza maggiore. Ma ogni volta, prima tutti s’indignano, poi si ritiene veniale, per poi giustificare. Si perdona è si va avanti come se non fosse successo nulla fino al prossimo scandalo. In fondo è ormai uno spettacolo e quindi lo show deve andare avanti. Per questo non analizziamo i fatti recenti tanto sono simili a quelli passati per ripetersi in futuro fino a quando ci sarà la stessa mentalità e le stesse figure.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Next Post

KING & QUEEN Grandi Notizie ad un mese dal via

Non sembra ma manca […]
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com