D FEMMINILE GLI ANGELI DEL VOLLEY “ROMPONO” IN VISTA DEL TRAGUARDO

Spread the love
DSCN0951Dopo appena una settimana da quella che a ragione era stata definita la migliore prestazione della stagione, il team di serie D femminile di Volley Angels, ecco che il team di capitan Pierantoni imbrocca la  classica giornata storta ed inciampa proprio all’ultima giornata di una prima fase  affrontata sempre con il piglio della grande e dando il via libera alla Tormatic San Severino per l’accesso ai play off.  La giornata storta nulla toglie comunque ad un percorso importante fatto da 9 vittorie e 7 sconfitte ed una cavalcata sempre testa a testa con le migliori. Ora , dopo una pausa di una settimana inizieranno i play out in cui bisognerà riprendere il piglio della grande squadra che è pronta alla battaglia con chiunque , perché sicuramente le partite dei play out assomiglieranno di più a una battaglia.
Tornando alla partita con il Cus Camerino, si può ben dire che stata una partita condizionata dai troppi errori di entrambe le squadre soprattutto nelle fasi culminanti dei set. Volley Angels vince d’autorità il primo set  ma da quel momento il Cus Camerino comincia a prendere bene le misure in difesa e la partita si mette in salita perché l’attacco di Volley Angels riesce ad essere meno efficace rispetto all’inizio del match. Questo dettaglio oltre ad esaltare le doti del team camerte fa emergere alcune pecche di Volley Angels che , soprattutto in chiusura di set fa emergere fretta e nervosismo. Da qui le sconfitte nei tre set sucessivi 24-26, 19-25 e 211-25 con il cus Camerino sempre in rimonta ( esemplare il quarto set con le padrone di casa in vantaggio di 4-5 punti e passare da un 21-19 al 21-25 finale con una impressionante farcitura di errori. Ora una pausa salutare per ricaricare le batterie per lo sprint finale ei play out … 8 partite da giocare in due mesi con l’obiettivo di guardare sempre in alto come fatto in questa emozionante prima parte di stagione.