Di Costanzo: “I fischi ci hanno fatto male”

Image Nello Di Costanzo si è presentato scuro in volto in sala stampa dopo il ko con il Grosseto: "C'è una grande amarezza per una sconfitta che dispiace – ha dichiarato il tecnico bianconero – volevamo dimostrare per l'ennesima volta che l'Ascoli ci mette sempre il massimo impegno e attaccamento alla maglia.

La gara si è messa subito in salita ma abbiamo cercato insistentemente la via del gol che, soprattutto nel primo tempo , meritavamo. Purtroppo, come è già accaduto in altre occasioni, paghiamo una scarsa vena realizzativa, anche se a lungo abbiamo giocato ad una sola porta. L'unico appunto è che nella ripresa la squadra ha cercato di strafare, poteva fare gol in qualsiasi momento ma anche prenderlo. Si è verificata la seconda ipotesi. E' un periodo che va così, ci è andato tutto storto. I ragazzi ce la mettono tutta e devono essere incoraggiati. I cori dei tfosi e i fischi ci hanno fatto male, soprattutto dopo la prova di orgoglio e di rispetto dimostrati ad Avellino. Hanno contestato anche me, fa parte del gioco, ma quello che ho detto per i giocatori vale anche per il sottoscritto".