DOMENICA 18 APRILE TORNA IL GRANDE CICLISMO A MALTIGNANO

Dopo un anno di stop forzato causa pandemia, domenica 18 aprile torna a Maltignano il grande ciclismo con il 6° Trofeo Città di Maltignano, Memorial Vincenzo ed Eva Di Matteo e Memorial Fanini Luigi, gara juniores di interesse nazionale, valevole anche per il campionato Provinciale FCI Ascoli Piceno.

Al via circa 160 corridori, i migliori juniores provenienti dal centro-sud Italia, dall’Emilia Romagna alla Puglia. La gara si svolgerà nel rispetto di tutti i protocolli anti Covid previsti ed imposti dalla Federazione Ciclistica Italiana. Grande lavoro per il Team Fonte Collina, organizzatore dell’evento, insieme all’Amministrazione comunale, che patrocina l’evento, per far tornare a Maltignano la gara ciclistica. La corsa inizierà alle ore 15.00 e si svolgerà su un circuito di circa 11 km da ripetere per otto volte, con le ultime due tornate che vedranno i corridori affrontare l’ultimo strappo duro che porta al paese.

Per l’Amministrazione comunale e per i maltignanesi questa gara è ormai un appuntamento fisso a cui non si può rinunciare e quest’anno, in particolare, sarà sicuramente un segnale di ripartenza e di speranza per un futuro prossimo migliore. “Ci siamo adoperati per fare in modo che sia una bella giornata di sport vissuta in sicurezza – le parole del consigliere delegato al bilancio Claudio Flamini -. Voglio ringraziare il Team Fonte Collina nella persona di Pompa Gabriele, i dipendenti comunali, la polizia municipale per l’impegno profuso nei preparativi dalla manifestazione e l’ASD Maltignano per aver messo a disposizione le strutture del campo sportivo. Voglio infine ricordare la figura di Albino Di Matteo che ci ha lasciati, in primis un amico, ovvero l’artefice insieme al sottoscritto e a Gabriele Pompa del ritorno a Maltignano del grande ciclismo. Ricordo ancora nel 2014 la festa per la vittoria delle elezioni comunali; in tarda serata arrivarono Albino e Gabriele e lui mi disse testuali parole “Claudio, adesso che ci sei anche tu in Consiglio dobbiamo riportare il grande ciclismo a Maltignano” e così è stato a partire da 2015, nella speranza che questo evento proseguirà negli anni anche nel suo ricordo”.