DOMENICA AMARA PER LO SKY RACING TEAM VR46 AL SACHSENRING

Spread the love

990d299a e09a 4329 9d74 84dc65f8036e

Gara condizionata dalla pista bagnata. Fenati fatica a trovare il ritmo e chiude 18esimo. Costretti al ritiro per una caduta Bulega e Migno.

Chemnitz (Germania), 17 luglio 2016 – In una domenica caratterizzata dalla pioggia, i talenti dello Sky Racing Team VR46 faticano a trovare il giusto feeling in gara al Sachsenring. In condizioni di pista bagnata, Romano Fenati taglia il traguardo in 18esima piazza, mentre Nicolò Bulega e Andrea Migno sono costretti al ritiro dopo una caduta. Romano, che scattava dalla 17esima piazza della griglia di partenza, non è mai riuscito a trovare il giusto ritmo ed è rimasto relegato nelle retrovie, non lontano dalla zona punti. Nel tentativo di ricucire il divario con i primi​, Nicolò, scattato dalla 21esima posizione, va a terra nel corso del 14esimo giro, quando occupava la 12esima piazza. Costretto a lasciare la corsa dopo 10 giri anche Andrea, caduto alla curva 7.

 

 

9d90a4a1 9b77 47ac bed8 4d14decd88ffE’ stata una domenica davvero difficile: nessuno dei nostri piloti è entrato nella zona punti dopo una gara tutta in salita. Purtroppo, non siamo riusciti a trovare il giusto feeling sul bagnato e questo ha compromesso le nostre prestazioni. Dobbiamo analizzare i dati e capire esattamente qual è il problema e dove possiamo migliorare. Dobbiamo colmare questo gap: da adesso in poi sarà ancora più importante non mollare e rimanere concentrati sul lavoro.

 

 

 

 

 

1ca67fd8 4d44 4b32 a7ae 55b02b22c183Purtroppo una gara da dimenticare: la posizione in qualifica non mi ha favorito e le condizioni della pista erano davvero difficili da interpretare. Non sono riuscito ad impostare il mio ritmo e sono rimasto bloccato nelle retrovie.

 

 

 

 

 

 

fff3e4a6 f07b 414d b2a2 5ee6969db61fDopo le qualifiche di ieri, ero davvero motivato a dare il massimo per riuscire a ricucire il gap con il gruppo di testa. Sfortunatamente, non è stata la gara che mi aspettavo: le condizioni dell’asfalto erano difficili da gestire e nella foga di recuperare qualche posizione sono caduto.

 

 

 

 

 

 

ad7b6166 9e9a 47c6 aead 1f8d141fa2a5E’ un peccato: stavo recuperando diverse posizioni, ho preso qualche rischio e purtroppo mi sono ritrovato a terra senza poter fare nulla per evitarlo. E’ stata una gara davvero durissima, partivamo indietro e le condizioni non erano facili. Ho faticato a trovare il feeling nei primi giri, ma poi avevo preso il ritmo e ho iniziato ad avvicinarmi al gruppo davanti, fino alla caduta.