Ducati MotoGP, PASSI IN AVANTI PER LUCA MARINI A DOHA

Doha (Qatar), 7 marzo 2021 – Primo test ufficiale del 2021 in archivio per Luca Marini dopo una due giorni di duro lavoro per continuare a prendere confidenza con la nuova Ducati MotoGP. Il pilota dello Sky VR46 Avintia ha percorso un centinaio di giri sul tracciato di Losail per migliorare crono, posizione sulla moto ed elettronica. Sensazioni positive e un miglior tempo di 1.55.605 firmato nel finale del Day2.

LUCA MARINI. Dei tre, oggi sicuramente il giorno in cui mi sono divertito di più. Ho guidato con più facilità, ho fatto un bel passo in avanti sul setting e un gran lavoro al box. Ho fatto tanto sul il mio stile di guida in frenata e ora sono più vicino alle altre Ducati. In questi giorni prima del secondo test controlleremo i dati per capire in quale area concentrarci ed evolvere ulteriormente il mio stile. La posizione in sella va meglio, riesco a fare più giri e a tenere un buon passo. Sto facendo molto a livello di elettronica, ho più confidenza anche sul davanti e ho spinto di più sulle gomme che sono davvero molto diverse dalle Dunlop. Dobbiamo lavorare su tanti dettagli per essere al 100%, ma possiamo pensare ad una simulazione di gara nella prossima sessione.

RUBEN XAUS. Una giornata interessante: Luca ha continuato a girare e a conoscere la Ducati. È un gran lavoratore e anche oggi ha completato più di 45 tornate. Il crono è migliorato in una classifica davvero corta e sono contento. Le sensazioni sulla moto sono buone e godiamoci questo giorno di riposo per il Team prima di tornare al lavoro motivati e carichi nella seconda sessione di test. Abbiamo ancora qualche dettaglio da sistemare, non a livello di velocità, più di esperienza per riuscire ad arrivare alle prime due gare competitivi.