Eccellenza: A.S.D. MONTICELLI – FORSEMPRONESE 2-2

Spread the love

altPeccato. Il Monticelli, nel primo tempo, gioca alla perfezione! Meritatamente, va avanti di due reti. Poi nel secondo, amministra. La Forsempronese, con due “impennate”, recupera un incontro che, fino a venti minuti dalla fine, non aveva proprio storia. E´ accaduto al “Monterocco”, nella quarta giornata del Campionato di Eccellenza. Di scena, contro i biancazzurri (oggi in maglia gialla), la seconda “forza” del torneo. Mister Stallone, ripropone la stessa formazione di Pesaro, con l´unica variante, in difesa, di Paoluzzi, al posto dello squalificato Sosi. Partenza eccezionale. Rega, sulla fascia sinistra e Rodia sulla destra fanno, letteralmente, dannare l´anima ai diretti marcatori. E proprio quest´ultimo, al minuto 12, si inventa, da fuori area, un gran tiro, di destro, che toglie la “classica” ragnatela dal set, alla destra del portiere Di Tommaso. E poco dopo, cerca di ripetersi, ma, in questo caso è bravo l´estremo difensore ospite. Poi, è il turno di Rega che salta, come e quando vuole, tutti quelli che gli capitano davanti. Per ben tre volte, sui suoi piedi, c´è la palla del raddoppio, ma oggi, almeno da questo punto di vista, non è giornata. Raddoppio che invece arriva allo scadere, su azione di calcio d´angolo, battuto da Grilli; in mezzo all´area, il giovane Traini, stacca da “veterano” e di testa insacca. Da parte dei pesaresi, registriamo, solo, un´incursione di Bartoli ed un tiro dalla distanza, abbastanza velleitario di S. Pagliari. Dopo l´intervallo, gli ascolani tentano di “addormentare” il match, amministrando, soprattutto a centrocampo. E, di tanto in tanto, cercano di “colpire”, in contropiede, con i veloci esterni. La partita si riapre al 70´, quando il direttore di gara, assegna un rigore alla squadra di Fossombrone, per fallo di Monaco su Radi. Dal dischetto, Bartoli, non sbaglia. 2-1. Le sostituzioni di Grilli, Gesuè e Rodia, con Battilana Poli e Aloisi, prima del 2-2, siglato all´86´, dal nuovo entrato Pedini, su un´incertezza della difesa. Un punto per parte, quindi, che accontenta, forse fin troppo, la squadra di Mariotti, apparsa, nella prima parte dell´incontro, abbastanza disorientata e disunita. Grande rammarico, invece, degli ascolani che, con due disattenzioni, hanno rimesso in discussione un risultato, ampiamente, acquisito, per trequarti di gara. Il calcio, purtroppo, è fatto così. Con questo pareggio, i ragazzi del presidente Paoletti, raggiungono quota cinque. Domenica 5 ottobre, alle 15,30, trasferta sul campo del Grottammare.

TABELLINO

Monticelli: Calvaresi, Menchini, Monaco, Adamoli, Paoluzzi, Alijevic, Traini, Gesuè (30´ ST Poli), Rodia (39´ Aloisi), Grilli (20´ ST Battilana), Rega. A disp.: Pompei, Cinesi, Galanti, Ciampini. All. Stallone Nico.

Forsempronese: Di Tommaso, Rosetti, Bartoli, Marcolini, Gallo, Barone, Pagliari L. (15´ PT Romiti), Capoccia, Radi, Carpineti (21´ ST Cecchini), Pagliari S. (17´ ST Pedini). A disp.: Eusepi, Cremonini, Savini. All. Mariotti Gastone.

Arbitro: Sig. Vitucci di Sulmona – Assistenti: Croce e Caporaletti

Reti: 12´ Rodia, 45´ Traini, 70´ Bartoli (Rig.), 86´ Pedini