Eccellenza: A.S.D. MONTICELLI – VISMARA 2008 0-1

Spread the love

logoasdmonticelli-26Una giornata storta. Una di quelle da dimenticare. E in fretta. Anche per la nostra redazione, costretta a rimanere fuori, insieme a tutti gli altri giornalisti accreditati, dalla sala stampa del “Monterocco”, struttura appartenente, unicamente, al comune di Ascoli Piceno, a causa della superficialità di qualcuno che ha deciso, in modo del tutto autoritario, di chiudere porte e cancelli.

Ed eccoci, allora, muniti di carta e penna, come nei “fatidici” anni ´70, sopra alla tribunetta di “tubi innocenti”,accanto ai tifosi, cercando di annotare ogni dettaglio per portare a termine, nel migliore dei modi, il nostro lavoro.Un debutto amaro, sul proprio (si fa per dire) campo, per il Monticelli di mister Stallone che, dopo l´exploit di Tolentino, cercava la conferma, anche tra le mura “amiche”.E invece, con mezzo tiro in porta, peraltro sugli sviluppi di una punizione ed una sfortunatissima deviazione, l´ha spuntata la polisportiva Vismara 2008; una giovane società del quartiere Vismara di Pesaro, ubicato nella parte nord della citta, fra i quartieri di Cattabrighe e Santa Maria delle Fabrecce, a circa un chilometro dall´uscita dell´A-14 ed al confine con il Barco San Bartolo (a dieci chilometri dal confine della Regione Emilia Romagna), nata dalle ceneri delle società calcistiche dei due quartieri confinanti e cioè il Cattabrighe e il Santa Maria delle Fabrecce. Dopo il gol, avvenuto al 10´, ad opera del centrocampista Bartoli, come detto, su uno strano rimpallo della barriera che ha ingannato Calvaresi (inoperoso per il resto dell´incontro) la partita l´ha fatta, solo, il Monticelli che, prima con Rodia, bravo il portiere Celato a respingere poi con Gesuè, clamorosa la sua traversa, è andato vicinissimo al pari.
Un pari che, purtroppo, anche dopo il gran pressing della ripresa, per la bravura della difesa ospite, che ha saputo ben contenere e qualche piccola imprecisione degli avanti ascolani, non è arrivato.
Anche stavolta, assenti per infortunio, le due punte biancazzurre, Ludovisi e Cacciatori.
Da segnalare, l´espulsione di Nico Stallone, per proteste, al minuto 45 e la panchina del Vismara, formata, 
interamente, da “fuori quota”. Complimenti!

TABELLINO

A.S.D. Monticelli: Calvaresi, Menchini, Monaco, Sosi, Paoluzzi, Traini, Rodia, Gesuè (dal 29´ s.t. Ciampini), Battilana (dal 36´ s.t. Aloisi), Grilli (dal 21´ s.t. Alijevic), Rega.
A disp. Pompei, Stangoni, Poli, Cinesi. All. Stallone

Vismara 2008: Celato, Gentili, Balla, Bartoli, Liera, Passeri, Giampaoli, Tonucci, Francioni, Vaierani (dal 45´ s.t. Ruggeri), Tagliavento (dal 1´ s.t. Antonioli).
A disp. Antonelli, Gregori, Urbinati, Marcheselli, Piermaria. All. Pazzaglia

Arbitro: Sig. Marconi di Ancona – Assistenti: Busilacchi di Ancona e Quinzi di Fermo

Reti: 10´ Bartoli

Ammoniti: Giampaoli (V), Tonucci (V), Sosi (M)

Espulsi: Stallone (M)

Angoli: 12-3

Spettatori: 200 (circa)