Eccellenza: PORTO D´ASCOLI – A.S.D. MONTICELLI 0-0

Spread the love

logoasdmonticelli-26Effetto pareggio.
Dopo lo 0-0 interno, di sette giorni fa, contro il Corridonia, eccone un altro, col medesimo punteggio, arrivare, stavolta, lontano dal “Monterocco”.
Al “Ciarrocchi” di Porto d´Ascoli, l´atteso big-match, tra le due “matricole” del Piceno, anticipo della nona giornata del Campionato di Eccellenza, si chiude senza reti.
E senza troppe emozioni.
Porto d´Ascoli e Monticelli, dopo novanta e più minuti giocati, con grande accanimento e “sano” agonismo, si dividono la posta e rinviano la vittoria alla prossima settimana.
Nonostante la giornata festiva e la temperatura, particolarmente, gradevole, non c´è il pubblico delle “grandi occasioni” ad assistere a questo incontro.
Assenti per infortunio, purtroppo, non fanno parte del match, due sicuri protagonisti: Ludovisi, per gli ascolani e Candellori per i rivieraschi
La partita non è bella e si accende, solo, dopo il ventesimo minuto.
Ci prova prima Adamoli, al 22´, ben imbeccato da Cacciatori, ma il suo colpo di “testa-spalla”, finisce, agevolmente, tra le braccia di Capriotti.
Risponde, al 26´, De Marco, dai sedici metri, ma il tiro è debole.
Al 35´, i locali sono pericolosissimi con il giovane Schiavi; il suo gran destro, dalla lunetta, finirebbe sotto la traversa, ma Calvaresi, è molto attento e con un intervento prodigioso, riesce a salvare la porta.
Infine è Alijevic, al 39´, che, da buona posizione, di testa, con il sole “contro”, non riesce a centrare la porta.
Nella ripresa, il Porto d´Ascoli, cerca di spostare il suo gioco, totalmente, sulla fascia destra dove, Petrucci, con rapide, continue, accelerazioni, si da un gran da fare ma Monaco, tornato in campo dopo una settimana di stop,
dimostra di essere in forma e fa ottima guardia.
Le due formazioni corrono tanto e nonostante tutto, rimangono compatte fino alla fine.
E proprio nel finale, ecco le occasioni migliori. Ancora, una per parte.
Biancucci, al 85´, su azione di calcio d´angolo, impegna, di testa, l´estremo difensore ascolano;
nel recupero, è, invece, Traini che, ben lanciato da Sosi, parte come un fulmine, ma quando giunge dalle parti di Capriotti, proprio al momento di concludere, si attarda di qualche secondo e la difesa del Porto d´Ascoli riesce a recuperare.
“E´ un buon punto, conquistato su un campo difficile, contro un avversario molto forte” – ci ha detto al termine il difensore, Peppe Adamoli.
“Dopo il pareggio interno, contro il Corridonia, abbiamo dato continuità ai risultati utili”.
“Un punto che muove la classifica, in attesa delle gare della domenica. E´ ovvio che adesso, dovremo sfruttare al massimo i due prossimi incontri casalinghi, consecutivi”.

“Sono soddisfatto della prestazione della nostra squadra” – ha dichiarato il vice presidente, Gianni Carosi, in diretta ai microfoni di Radio Ascoli, all´interno della trasmissione “Dentro al calcio d´Eccellenza…”
“Prendere punti qui, è sempre molto difficile. Mi è piaciuto l´atteggiamento e quella voglia di crederci, fino alla fine. E´ tempo, però, di tornare alla vittoria. Nella speranza di poter recuperare, in settimana, anche qualche “pedina” importante, mi auguro di poter capitalizzare, al massimo, le gare interne, contro Atletico Alma e Porto Recanati.”
Alla fine del match, come di consueto, il “Terzo Tempo”, offerto dalla società del Presidente Damiani, svolto, eccezionalmente, dentro al centro commerciale Porto Grande.

Tabellino:

Porto d´Ascoli: Capriotti, Cafini, Mannocchi, Angelini, Ciotti, Sensi, Petrucci, Schiavi (29´ st Ciuti), De Marco, Biancucci, Di Simplicio (37´ st Tarli). A disp.: Piunti, Grossetti, Ciabattoni, Tommasi, Croci. All. Stefano Filippini.

Monticelli: Calvaresi, Menchini, Monaco, Sosi, Adamoli, Alijevic, Traini, Gesuè (37´ st Poli), Cacciatori, Grilli (22´ st Battilana), Rega . (29´ st Rodia). A disp: Pompei, Paoluzzi, Cinesi, Lappani. All. Nico Stallone

Arbitro: Beldomenico di Jesi. Assistenti: Quinzi di Fermo – Ricciardi di ancona.

Ammoniti: Angelini, Cafini, Sosi, Gesuè, Biancucci, Mannocchi. Espulso al 37´ 1t l´allenatore del Porto d´Ascoli.

Calci d´angolo: Porto d´Ascoli 3 Monticelli 4

Recupero: 1t 2´ 2t 3

Fonte: ASDMONTICELLI.IT